Stefano Verdino

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Stefano Verdino (Genova, 2 ottobre 1953) è un critico letterario e docente universitario italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Docente all'Università di Genova, direttore di Nuova Corrente e condirettore di Resine, è stato redattore de Il Verri e ha collaborato a numerose riviste e quotidiani, tra cui La Rassegna della letteratura italiana, L'Indice dei libri del mese, Poesia, Il Lavoro, Il Secolo XIX. Studioso di Tasso e dell'Ottocento italiano (ha curato l'edizione de I promessi sposi, con un saggio introduttivo di Giovanni Macchia, Milano, Bompiani, 1990), è inoltre autore di importanti contributi sulla poesia contemporanea, tra cui si segnala la cura del volume delle opere di Mario Luzi per I Meridiani. È stato allievo di Angelo Marchese, con cui pubblicò nel 1976 una monografia su Giacomo Leopardi e negli anni '90 un manuale di letteratura italiana per le scuole superiori. Di Marchese ha anche curato alcune opere postume.

Opere principali[modifica | modifica wikitesto]

  • Luciano Anceschi: esperienza della poesia e metodo, Genova, Il melangolo, 1987
  • Storia delle riviste genovesi: da Morasso a Pound, 1892-1945, Genova, La quercia, 1993
  • Racconto della poesia: il Novecento europeo, Genova, De Ferrari, 2003
  • La poesia di Mario Luzi: studi e materiali (1981-2005), Padova, Esedra, 2006
  • Questioni di teoria critica, Napoli, Guida, 2007
  • Il Re Torrismondo e altro, Alessandria, Edizioni dell'Orso, 2007
  • Genova reazionaria: una storia culturale della Restaurazione, Novara, Interlinea, 2012
  • Tragedia, Napoli, Guida, 2012

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN27220209 · ISNI (EN0000 0001 1753 6379 · SBN IT\ICCU\CFIV\029263 · LCCN (ENn88272993 · BNF (FRcb134904367 (data) · WorldCat Identities (ENlccn-n88272993