Stefano Rubaudo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Stefano Rubaudo
Nazionalità Italia Italia
Nuoto Swimming pictogram.svg
Specialità stile libero e nuoto di fondo
Squadra Libertas Dino rora, Safa Torino, Aurelia Nuoto, Fiamme Gialle
Palmarès
Mondiali di fondo 1 1 0
Campionati europei 1 0 2
Campionati italiani 2 4 3
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 20 aprile 2011

Stefano Rubaudo (Torino, 16 dicembre 1972) è un ex nuotatore italiano.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Ha iniziato la carriera in vasca come stileliberista; si è poi specializzato nel nuoto in acque libere in cui è stato campione italiano e ha partecipato ai campionati europei dal 1991 quando, a Terracina, è stato il primo nuotatore italiano a diventare campione europeo nel fondo vincendo la gara dei 5 km davanti a Davide Giacchino. Nel 1994 ai primi Campionati mondiali di nuoto disputati a Roma ha gareggiato nella 25 km arrivando ottavo, mentre l'anno dopo a Vienna agli europei è giunto quinto.

È tornato poi a nuotare la gara dei 5 km dagli europei di Siviglia del 1997. La sua miglior annata è stata il 2002, quando ai campionati europei di Berlino ha vinto la medaglia di bronzo nei 5 km dietro a Luca Baldini, oro, e Thomas Lurz, argento. Nel settembre dello stesso anno ai campionati mondiali di Sharm el Sheikh dietro al vincitore Baldini ha battuto allo sprint Lurz per la medaglia d'argento. Inoltre ha vinto la medaglia d'oro della 5 km a squadre assieme a Baldini e Viola Valli.

Nel 2003 ha partecipato ai mondiali di Barcellona finendo sesto nei 5 km, e l'anno dopo ai suoi ultimi europei a Madrid è arrivato ancora terzo nei 5 km dietro al compagno Fabio Venturini e all'inglese Alan Bircher. Oggi è consigliere della Federazione Italiana Nuoto e vicepresidente dell'Olimpic Nuoto Napoli.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Campionati del mondo 5 km individuale 25 km individuale 5 km a squadre
1994 Roma
Italia Italia
---
5h 44'43"57
---
2003 Barcellona
Spagna Spagna

53'17"8
--- ---
Mondiali in acque libere 5 km individuale 25 km individuale 5 km a squadre
2002 Sharm el Sheikh
Egitto Egitto
Argento
51'51"20
--- Oro: 2h 40'32"
frazione: 51'51"20
Campionati europei 5 km individuale 25 km individuale ---
1991 Terracina
Italia Italia
Oro
1h 06'51"7
--- ---
1995 Vienna
Austria Austria
---
5h 19'19"90
---
1997 Siviglia
Spagna Spagna

57'35"
--- ---
2002 Berlino
Germania Germania
Bronzo
56'26"9
--- ---
2004 Madrid
Spagna Spagna
Bronzo
52'11"8
--- ---

Altri risultati[modifica | modifica wikitesto]

  • Ai mondiali del 2002, a Sharm el Sheikh, in Egitto, l'Italia ha vinto il Trofeo dei campionati ottenendo 116 punti davanti alla Germania (114) e alla Russia (105).
  • Ai mondiali del 2003 la classifica combinata a punti per i 5 km è stata: Russia (45), Italia (42) e Germania (36); in quella combinata generale ha vinto la Russia con 136 punti, seconda la Germania con 120 e terza l'Italia con 79.tutti risultati ottenuti grazie anche ai risultati di Stefano.
  • È arrivato terzo Nella coppa Europa di nuoto di fondo del 2002.

Campionati italiani[modifica | modifica wikitesto]

2 titoli individuali, così ripartiti:

  • 1 nei 5000 m stile libero
  • 1 nei 5 km di fondo

nd = non disputati

Anno Edizione 1500m st.
libero
5000m st.
libero
4×200m st.
libero
1991 Estivi 2 nd -
1992 Primaverili 2 nd -
1998 Primaverili - 1 -
1999 Primaverili - - 2
2000 Primaverili - - 3
2001 Primaverili - - 3
edizioni in acque libere

questa tabella è incompleta

Anno Edizione fondo
5 km
fondo
10 km
1997 Fondo 1 nd
2002 Fondo 2 3

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]