Stefano Rizzo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Stefano Rizzo (Torino, 5 febbraio 1946) è un giornalista e docente italiano, autore di svariati volumi di saggistica e di narrativa.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato a Torino, ha passato l'infanzia e l'adolescenza tra Torino, Viareggio e Pisa. Nel 1963 si è trasferito negli Stati Uniti dove ha soggiornato fino al 1969 laureandosi al City College of New York.

A Roma dopo il 1969 si è laureato in filosofia e ha insegnato per alcuni anni letteratura angloamericana presso l'Università "La Sapienza". Negli anni '70 e '80 ha svolto una intensa attività di traduttore per svariati editori (da segnalare le sue traduzioni di Bob Dylan e di Marshall McLuhan). Dal 1977 al 2011 è stato funzionario (consigliere parlamentare) della Camera dei deputati.

In qualità di giornalista ha scritto diverse centinaia di articoli di politica e cultura americana e di politica internazionale pubblicati su svariati periodici a stampa e online (Europa, Left, Aprileonline, Aprile, Carta, PaneAcqua, Terra). Dal 2008 al 2012 ha insegnato relazioni internazionali presso la Facoltà di scienze politiche, sociali e della comunicazione dell'Università "La Sapienza" di Roma.

Per la saggistica ha ricevuto nel 2007 il Premio Estense di giornalismo e per la narrativa è stato prescelto nel 2005 tra i finalisti del Premio della Società lucchese dei lettori.

Pubblicazioni[modifica | modifica wikitesto]

Oltre a numerosi saggi su riviste specializzate, ha pubblicato i seguenti volumi di saggistica:

  • Artista e pubblico nella critica americana degli anni ‘30 (La Biennale di Venezia, Venezia, 1975)
  • "Nuovo Mondo e la stampa alleata in Italia (1943-1945)" in: Italia e America dalla grande guerra a oggi, a cura di V. Spini, G.G. Migone, M. Teodori (Marsilio, Padova, 1976)
  • Bibliografia internazionale di Thesauri / International Bibliography of Thesauri (Camera dei deputati, Roma, 1987)
  • Note sulla felicità e la filosofia e altri saggi di filosofia e letteratura (Aracne, Roma, 2004)
  • Ascesa e caduta del bushismo: dalla vittoria elettorale alla crisi iraniana (Ediesse, Roma, 2006)
  • La svolta americana. Cronache dalla fine del bushismo (2006-2008) (Ediesse, Roma, 2008)
  • "La fine di un lungo ciclo reazionario" in: AA. VV., Passaggio Obama. L'America, l'Europa, la sinistra (Ediesse, 2009)
  • Teorie e pratiche delle relazioni internazionali. Da Machiavelli a Barack Obama (Nuova cultura, Roma, 2009)
  • Le rivoluzioni della dignità. 18 mesi di proteste, di repressione e di rivoluzioni che hanno cambiato il mondo arabo, a cura di S. Rizzo, (Ediesse, Roma, 2012)
  • The Changing faces of Populism. Systemic Challengers in Europe and the U.S., a cura di S. Rizzo, D. Kitching e H. Giusto, (Feps, Bruxelles, 2013)

e di narrativa:

Controllo di autoritàVIAF (EN90153614 · ISNI (EN0000 0001 0923 5648 · SBN IT\ICCU\CFIV\071028 · LCCN (ENn88258416 · NLA (EN35960330
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie