Stefano Levi Della Torre

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Stefano Levi Della Torre (Torino, 17 maggio 1942) è un accademico, pittore e saggista italiano.

Laureato in architettura a Milano, insegna alla Facoltà di Architettura del Politecnico di Milano, dove vive.

D'origine ebraica piemontese e aostana, ha visione laica, socialista e liberale, che però non lo tengono lontano dallo studio delle tradizioni e da scrivere su diversi giornali con interventi politici e di riflessione sull'ebraismo. È stato membro del "Consiglio della Comunità Ebraica" di Milano.

Nel 1992 è stato invitato dal cardinale Martini alla Cattedra dei non credenti. I suoi saggi ruotano attorno a diaspora, sionismo, fede e credenze, conflitti tra umanità e divino. Ha vinto il Premio Pozzale Luigi Russo nel 1995.

È pittore che espone raramente, e piuttosto presenta opere di allievi e amici.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Dipinti e disegni, introduzione di Carlo Ginzburg, Torino, Galleria Documenta, 1989 [Mostra tenuta a Torino da novembre 1989 a gennaio 1990]
  • Scritti in memoria di Primo Levi (a cura di), Roma, Unione delle Comunità Ebraiche, 1990 [Numero monografico de La Rassegna Mensile di Israel, vol. 56, n. 2-3, pp. 191-375]
  • Introduzione a Walter Barbero, L'esotico quotidiano, Bergamo, Lubrina, 1990
  • Presentazione a Isabella Cuccato, Cieli, stanze, paesaggi, Giussano, 1993 [catalogo della mostra di Martina Franca, Palazzo dell'Università, 25 luglio - 8 agosto 1993]
  • Mosaico: attualità e inattualità degli ebrei, Torino, Rosenberg & Sellier, 1994
  • Essere fuori luogo: il dilemma ebraico tra diaspora e ritorno, Roma, Donzelli, 1995
  • Prefazione a Eugenio Gentili Tedeschi, I giochi della paura: immagini di una microstoria: libri segreti, cronache, resistenza tra Milano e Valle d'Aosta, 1942-1944, Aosta: Le chateau, 1999
  • Errare e perseverare: ambiguità di un giubileo, Roma, Donzelli, 2000
  • L'infinito e la siepe: metafisica e laicità in Giacomo Leopardi, a cura di Gabriella Caramore, Brescia, Morcelliana, 2003
  • Zone di turbolenza: intrecci, somiglianza, conflitti, Milano, Feltrinelli, 2003
  • Introduzione a Bernard Lazare, Il letame di Giobbe, con un saggio di Hannah Arendt, Milano, Medusa, 2004
  • Corrispondenze, con scritti di Arturo Schwarz e altri, Milano, 2006
  • Prefazione a Zalkind Hourwitz, Apologia degli ebrei, Milano, Medusa, 2006
  • Convivenze (con scritti di Umberto Fiori) (catalogo della mostra tenuta a Urbino nel 2009)
  • Il forno di Akhnai. Una discussione talmudica sulla catastrofe (con Vicky Fanzinetti e Joseph Bali), Firenze, Giuntina, 2010
  • Democrazia, legge e coscienza (con Claudio Magris), Torino, Codice, 2010
  • Laicità, grazie a Dio, Torino, Einaudi (coll. Vele), 2012
Controllo di autorità SBN: IT\ICCU\TO0V\067425
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie
  • Amore, Torino, Rosenberg & Sellier 2013
  • Realismo di Dante. Disegni e letture della Divina Commedia, Brescia, Morcelliana, 2014