Stefania Barca

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Stefania Barca (Roma, 4 maggio 1965) è un'attrice italiana di teatro, cinema e televisione.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Studia recitazione frequentando un corso presso la Bottega Teatrale di Firenze, diretta da Vittorio Gassman, e la Civica Scuola d'Arte Drammatica del Piccolo Teatro di Milano.

Recita a teatro ne Il malato immaginario di Molière, regia di M. Masini, in Enrico IV di Luigi Pirandello, regia di M. Sciaccaluga, e in Romeo e Giulietta di William Shakespeare, dove interpreta il ruolo di Giulietta, rappresentato al Teatro di Roma, con la regia di F. Ricordi.

Fa piccole apparizioni in molte fiction tv come: Un prete tra noi nel 1997, Don Matteo, Linda e il brigadiere nel 2000, Lo zio d'America nel 2002, Provaci ancora prof nel 2005 e Donna detective nel 2007, tutte in onda su Rai Uno.

Appare anche in alcuni film come: L' uomo in più, regia di Paolo Sorrentino nel 2001, I banchieri di Dio, regia di Giuseppe Ferrara nel 2002 e Passo a due, regia di Andrea Barzini nel 2006.

Nel 2007 e nel 2008 è tra i protagonisti della soap opera di Rai Uno, Incantesimo 9 -10, dove interpreta il ruolo della dottoressa Vittoria Falco, fidanzata dell'oncologo Riccardo Benetti (Saverio Deodato Dionisio). Nel 2008 entra nel cast di un'altra soap opera Un posto al sole d'estate, in onda su Rai 3, dove ha il ruolo di Margherita Giorgi, interpretata ma da protagonista anche nel 2009.

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

È sposata con l'amministratore delegato di Rai Sat, Carlo Santori, ed ha due figli, Giulio e Camilla.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Prosa teatrale[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]