Stefan Kraft

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Stefan Kraft
FIS Ski Jumping World Cup 2014 - Engelberg - 20141220 - Stefan Kraft 1.jpg
Stefan Kraft a Engelberg nel 2014
Nazionalità Austria Austria
Altezza 170 cm
Peso 56 kg
Salto con gli sci Ski jumping pictogram.svg
Squadra SV Schwarzach
Palmarès
Mondiali 2 2 2
Mondiali di volo 0 0 2
Mondiali juniores 1 1 3
Coppa del Mondo 1 trofeo
Coppa del Mondo - Volo 1 trofeo
Torneo dei quattro trampolini 1 trofeo
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 17 novembre 2018

Stefan Kraft (Schwarzach im Pongau, 13 maggio 1993) è un saltatore con gli sci austriaco. Atleta di punta della nazionale austriaca negli anni 2010, nel suo palmarès figurano tra l'altro sei medaglie iridate, una Coppa del Mondo generale, una Coppa del Mondo di volo e un Torneo dei quattro trampolini.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Stagioni 2012-2015[modifica | modifica wikitesto]

In Coppa del Mondo ha esordito il 6 gennaio 2012 a Bischofshofen (54°) e ha ottenuto il primo podio nella medesima località esattamente un anno dopo, il 6 gennaio 2013 (3°). In carriera ha partecipato per la prima volta a un'edizione dei Campionati mondiali a Val di Fiemme 2013 (23° nel trampolino lungo il miglior risultato).

Ha colto la prima vittoria in Coppa del Mondo il 1º marzo 2014 a Lahti. Nella stagione successiva ha conquistato la 63ª edizione del Torneo dei quattro trampolini e ha partecipato ai Mondiali di Falun 2015, vincendo la medaglia d'argento nella gare a squadre dal trampolino lungo, la medaglia di bronzo nel trampolino normale e classificandosi 5º nel trampolino lungo e 4º nella gara a squadre mista dal trampolino normale.

Stagioni 2016-2018[modifica | modifica wikitesto]

Ha preso parte ai Mondiali di volo di Tauplitz 2016 vincendo la medaglia di bronzo sia nella gara individuale sia in quella a squadre. L'anno dopo, ai Mondiali di Lahti 2017, ha vinto la medaglia d'oro nel trampolino normale e nel trampolino lungo, quella d'argento nella gara a squadre mista dal trampolino normale e quella di bronzo nella gara a squadre dal trampolino lungo.

Il 18 marzo 2017 ha stabilito il nuovo record del mondo di specialità con i 253,5 metri segnati sul trampolino Vikersundbakken di Vikersund[1] e, nella stessa stagione, ha vinto sia la Coppa del Mondo generale, sia quella di volo. Ai Mondiali di volo di Oberstdorf 2018 è stato 4º nella gara individuale e 5º in quella a squadre e ai XXIII Giochi olimpici invernali di Pyeongchang 2018, suo esordio olimpico, si è classificato 13º nel trampolino normale, 18º nel trampolino lungo e 4º nella gara a squadre.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Mondiali[modifica | modifica wikitesto]

  • 6 medaglie:
    • 2 ori (trampolino normale, trampolino lungo a Lahti 2017)
    • 2 argenti (gare a squadre dal trampolino lungo a Falun 2015; gara a squadre mista dal trampolino normale a Lahti 2017)
    • 2 bronzi (trampolino normale a Falun 2015; gare a squadre dal trampolino lungo a Lahti 2017)

Mondiali di volo[modifica | modifica wikitesto]

  • 2 medaglie:

Mondiali juniores[modifica | modifica wikitesto]

Coppa del Mondo[modifica | modifica wikitesto]

Coppa del Mondo - vittorie[modifica | modifica wikitesto]

Data Località Nazione Trampolino
1º marzo 2014 Lahti Finlandia Finlandia Salpausselkä HS130
(con Thomas Diethart, Michael Hayböck e Gregor Schlierenzauer)
22 marzo 2014 Planica Slovenia Slovenia Bloudkova velikanka HS139
(con Andreas Kofler, Thomas Diethart e Gregor Schlierenzauer)
29 dicembre 2014 Oberstdorf Germania Germania Schattenberg HS137[2]
15 gennaio 2015 Wisła Polonia Polonia Malinka HS134
8 marzo 2015 Lahti Finlandia Finlandia Salpausselkä HS130
24 gennaio 2016 Zakopane Polonia Polonia Wielka Krokiew HS134
30 dicembre 2016 Oberstdorf Germania Germania Schattenberg HS137[2]
4 febbraio 2017 Oberstdorf Germania Germania Heini Klopfer HS225
5 febbraio 2017 Oberstdorf Germania Germania Heini Klopfer HS225
15 febbraio 2017 Pyeongchang Alpensia Corea del Sud Corea del Sud Alpensia HS140
11 marzo 2017 Oslo Holmenkollen Norvegia Norvegia Holmenkollen HS134
(con Michael Hayböck, Manuel Fettner e Markus Schiffner)
12 marzo 2017 Oslo Holmenkollen Norvegia Norvegia Holmenkollen HS134
16 marzo 2017 Trondheim Norvegia Norvegia Granåsen HS138
24 marzo 2017 Planica Slovenia Slovenia Letalnica HS225
26 marzo 2017 Planica Slovenia Slovenia Letalnica HS225

Torneo dei quattro trampolini[modifica | modifica wikitesto]

Campionati austriaci[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Salto con gli sci, record mondiale per Kraft, su it.euronews.com, 18 marzo 2017. URL consultato il 6 gennaio 2018.
  2. ^ a b Gara valida anche ai fini del Torneo dei quattro trampolini.
  3. ^ Gare valide anche ai fini della Coppa del Mondo.
  4. ^ ÖSV-Siegertafel, su oesv.at. URL consultato il 28 ottobre 2015.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]