Steel Battalion: Heavy Armor

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Steel Battalion: Heavy Armor
videogioco
Steel Battalion Heavy Armor.png
Titolo originale重鉄騎
PiattaformaXbox 360
Data di pubblicazioneGiappone 21 giugno 2012
Flags of Canada and the United States.svg 19 giugno 2012
Flag of Europe.svg 22 giugno 2012
Flag of Australasian team for Olympic games.svg 21 giugno 2012
GenereAzione
TemaFantascienza
SviluppoFromSoftware
PubblicazioneCapcom
Modalità di giocoGiocatore singolo, multiplayer
Periferiche di inputMouse
SupportoDVD-ROM
Fascia di etàACB: MA
BBFC: 15[1]
CERO: Z
ESRB: M
PEGI: 18

Steel Battalion: Heavy Armor (重鉄騎 Jūtekki?) è un videogioco sviluppato dalla FromSoftware e pubblicato dalla Capcom per Xbox 360. È il sequel di Steel Battalion e Steel Battalion: Line of Contact, pubblicati per Xbox. Il videogioco è stato annunciato in occasione del Tokyo Game Show 2012, e richiede il sensore Kinect. Il gioco infatti per essere giocato fa ricorso ad una combinazione del controller standard e del Kinect.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Steel Battalion: Heavy Armor si svolge nell'anno 2082, in un mondo in cui i computer non esistono più in seguito alla diffusione di un microbo in grado di nutrirsi del silicio di cui sono fatti i microprocessori e che ha iniziato a diffondersi nel 2020. Tuttavia le forze militari hanno sviluppato delle nuove tecnologie per difendere i cittadini: dei potentissimi robot bipedi conosciuti come Vertical Tanks.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Steel Battalion: Heavy Armour's release date revealed, su thegamingliberty.com. URL consultato il 5 marzo 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Videogiochi