Stazione meteorologica di Cagliari Elmas

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Cagliari Elmas
Stato Italia Italia
Regione Sardegna Sardegna
Provincia Cagliari Cagliari
Comune Elmas Elmas
Altitudine m s.l.m.
Codice WMO 16560
Codice ICAO LIEE
Gestore ENAV
T. media gennaio 9,9 °C
T. media luglio 25,6 °C
T. media annua 17,7 °C
T. max. assoluta 43,6 °C
T. min. assoluta -4,8 °C
Prec. medie annue 395,3 mm
Coordinate 39°14′36.14″N 9°03′36.78″E / 39.243371°N 9.060217°E39.243371; 9.060217Coordinate: 39°14′36.14″N 9°03′36.78″E / 39.243371°N 9.060217°E39.243371; 9.060217
Mappa di localizzazione: Italia
Cagliari Elmas
Cagliari Elmas

La stazione meteorologica di Cagliari Elmas è la stazione meteorologica di riferimento per il Servizio meteorologico dell'Aeronautica Militare e per l'Organizzazione meteorologica mondiale, relativa alla città di Cagliari.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

La stazione meteorologica si trova nell'Italia insulare, in Sardegna, nei pressi della città di Cagliari, all'interno dell'aeroporto di Elmas, a 1 metro s.l.m. e alle coordinate geografiche 39°14′36.14″N 9°03′36.78″E / 39.243372°N 9.060217°E39.243372; 9.060217. Originariamente gestita direttamente dall'Aeronautica Militare, a partire dal 17 giugno 2013 è passata sotto la gestione dell'ENAV.[1]

Oltre ad aver rilevato i dati 24 ore su 24 su temperatura, precipitazioni, umidità relativa, eliofania, direzione e velocità del vento emettendo SYNOP triorari e SYREP giornalieri fino al 17 giugno 2013[senza fonte], quella di Cagliari Elmas fino al gennaio 2012 è stata una delle sei stazioni del Servizio meteorologico dell'Aeronautica Militare su un totale di otto stazioni italiane in cui vengono effettuate osservazioni in quota grazie ai radiosondaggi, con un almeno due lanci di palloni sonda al giorno (alle ore 0 e alle ore 12 UTC); in seguito il servizio di radiosondaggi è stato spostato alla non lontana stazione meteorologica di Decimomannu. Dal 17 giugno 2013 è divenuta una stazione meteorologica aeronautica di terza classe che emette soltanto messaggi METAR.[senza fonte] A partire dal 9 agosto 2016 la stazione meteorologica è divenuta di seconda classe con l'emissione di messaggi SYNOP triorari e, dal giorno successivo, ha ricominciato ad emettere i messaggi SYREP giornalieri.

Medie climatiche ufficiali[modifica | modifica wikitesto]

Dati climatologici 1981-2010[modifica | modifica wikitesto]

In base alla media trentennale di riferimento (1981-2010) per l'Organizzazione meteorologica mondiale, la temperatura media del mese più freddo, gennaio, si attesta a +9,9 °C; quella del mese più caldo, agosto, è di circa +26 °C. Nel medesimo trentennio, la temperatura minima assoluta si attesta ai -4,8 °C del gennaio 1981, mentre la massima assoluta ha fatto registrare i +43,6 °C nel luglio 1983. Mediamente si contano annualmente 60,3 giorni con temperatura massima eguale o superiore ai 30 °C e 4,1 giorni di gelo.

Le precipitazioni medie annue si attestano a 395,3 mm, mediamente distribuite in 61 giorni di pioggia, con modesto picco tra autunno e inverno ed accentuatissimo minimo tra primavera ed estate.

L'eliofania assoluta media annua si attesta a 7,4 ore giornaliere, con massimo di 11 ore medie giornaliere in luglio e minimo di 4,1 ore medie giornaliere in dicembre.[2]

CAGLIARI ELMAS
(1981-2010)
Mesi Stagioni Anno
Gen Feb Mar Apr Mag Giu Lug Ago Set Ott Nov Dic Inv Pri Est Aut
T. max. mediaC) 14,4 15,0 17,1 19,5 23,8 28,2 31,4 31,7 27,9 23,7 18,8 15,5 15,0 20,1 30,4 23,5 22,3
T. min. mediaC) 5,4 5,5 7,2 9,4 13,1 16,8 19,7 20,2 17,5 14,1 9,9 6,8 5,9 9,9 18,9 13,8 12,1
T. max. assolutaC) 21,0
(2002)
22,4
(2010)
26,2
(2001)
29,0
(2006)
34,6
(2006)
39,0
(2007)
43,6
(1983)
41,4
(1999)
35,4
(2008)
31,8
(1999)
26,4
(2005)
23,4
(2009)
23,4 34,6 43,6 35,4 43,6
T. min. assolutaC) −4,8
(1981)
−3,0
(1999)
−2,2
(1998)
−0,4
(1995)
4,8
(1987)
8,8
(1986)
12,2
(1991)
12,6
(1981)
9,0
(2001)
5,0
(2007)
−2,0
(1998)
−3,4
(1996)
−4,8 −2,2 8,8 −2,0 −4,8
Giorni di calura (Tmax ≥ 30 °C) 0 0 0 0 1,0 8,6 21,2 23,3 6,0 0,2 0,0 0,0 0,0 1,0 53,1 6,2 60,3
Giorni di gelo (Tmin ≤ 0 °C) 1,8 0,9 0,4 0,1 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,1 0,8 3,5 0,5 0,0 0,1 4,1
Precipitazioni (mm) 40,7 40,4 33,6 42,2 20,7 10,0 3,1 7,5 35,7 49,1 62,7 49,6 130,7 96,5 20,6 147,5 395,3
Giorni di pioggia 7 6 6 7 4 2 1 1 5 6 8 8 21 17 4 19 61
Eliofania assoluta (ore al giorno) 4,8 5,8 6,7 7,3 8,7 10,4 11,0 10,3 8,1 6,7 5,0 4,1 4,9 7,6 10,6 6,6 7,4

Dati climatologici 1971-2000[modifica | modifica wikitesto]

In base alle medie climatiche del periodo 1971-2000, la temperatura media del mese più freddo, gennaio, è di +9,9 °C, mentre quella del mese più caldo, agosto, è di +25,2 °C; mediamente si contano 4 giorni di gelo all'anno e 46,1 giorni con temperatura massima uguale o superiore ai +30 °C. I valori estremi di temperatura registrati nel medesimo trentennio sono i -4,8 °C del gennaio 1981 e i +43,6 °C del luglio 1983.

Le precipitazioni medie annue si attestano a 428 mm, mediamente distribuite in 61 giorni di pioggia, con minimo in estate e picco massimo in autunno.

L'umidità relativa media annua fa registrare il valore di 72,9 % con minimo di 65 % a luglio e massimo di 80 % a dicembre; mediamente si contano 20 giorni di nebbia all'anno.

Di seguito è riportata la tabella con le medie climatiche e i valori massimi e minimi assoluti registrati nel trantennio 1971-2000 e pubblicati nell'Atlante Climatico d'Italia del Servizio Meteorologico dell'Aeronautica Militare relativo al medesimo trentennio.[3]

CAGLIARI ELMAS
(1971-2000)
Mesi Stagioni Anno
Gen Feb Mar Apr Mag Giu Lug Ago Set Ott Nov Dic Inv Pri Est Aut
T. max. mediaC) 14,3 14,8 16,5 18,6 22,9 27,3 30,4 30,8 27,4 23,1 18,3 15,4 14,8 19,3 29,5 22,9 21,7
T. min. mediaC) 5,5 5,8 7,1 8,9 12,4 16,2 18,9 19,6 17,1 13,7 9,3 6,6 6,0 9,5 18,2 13,4 11,8
T. max. assolutaC) 20,2
(1979)
22,1
(1978)
24,5
(1989)
26,6
(1985)
34,4
(1997)
38,6
(1982)
43,6
(1983)
41,4
(1999)
35,0
(1987)
31,8
(1999)
25,2
(1987)
23,2
(1989)
23,2 34,4 43,6 35,0 43,6
T. min. assolutaC) −4,8
(1981)
−3,0
(1999)
−2,2
(1998)
−0,4
(1995)
4,8
(1987)
8,8
(1986)
12,2
(1991)
12,6
(1981)
9,6
(1984)
5,0
(1974)
−2,0
(1998)
−3,4
(1996)
−4,8 −2,2 8,8 −2,0 −4,8
Giorni di calura (Tmax ≥ 30 °C) 0 0 0 0 0 5,3 16,5 19,2 5,1 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 41,0 5,1 46,1
Giorni di gelo (Tmin ≤ 0 °C) 1,8 0,8 0,4 0,1 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,1 0,8 3,4 0,5 0,0 0,1 4,0
Precipitazioni (mm) 49,7 53,3 40,4 39,7 26,1 11,9 4,1 7,5 34,9 52,6 58,4 48,9 151,9 106,2 23,5 145,9 427,5
Giorni di pioggia 7 7 7 7 4 2 1 1 4 7 7 7 21 18 4 18 61
Giorni di nebbia 3 3 2 1 2 0 1 0 1 2 2 3 9 5 1 5 20
Umidità relativa media (%) 79 76 74 72 71 67 65 66 70 76 79 80 78,3 72,3 66 75 72,9

Dati climatologici 1961-1990[modifica | modifica wikitesto]

In base alla media trentennale di riferimento (1961-1990) per l'Organizzazione meteorologica mondiale, la temperatura media del mese più freddo, gennaio, si attesta a +10,0 °C; quella del mese più caldo, agosto, è di +24,5 °C. Nel medesimo trentennio, la temperatura minima assoluta si attesta ai -4,8 °C del gennaio 1981 (media delle minime assolute annue di -1,3 °C), mentre la massima assoluta ha fatto registrare i +43,6 °C nel luglio 1983 (media delle massime assolute annue di +35,9 °C). Mediamente si contano annualmente 35,5 giorni con temperatura massima eguale o superiore ai 30 °C e 3,4 giorni di gelo.

La nuvolosità media annua si attesta a 3,6 okta giornalieri, con minimo in luglio di 1,5 okta giornalieri e massimo di 4,7 okta giornalieri a febbraio.

Le precipitazioni medie annue sono scarse, superano di poco i 400 mm e sono distribuite mediamente in 62 giorni; presentano un minimo in primavera ed estate e un moderato picco autunnale.

L'umidità relativa media annua fa registrare il valore di 73,3% con minimi a luglio e ad agosto di 65% e massimo di 80% a dicembre.

L'eliofania assoluta media annua si attesta a 7,1 ore giornaliere, con massimo di 10,8 ore giornaliere a luglio e minimo di 4,1 ore giornaliere in dicembre.

La pressione atmosferica media annua normalizzata al livello del mare si attesta a 1015,7 hPa, con massimi di 1017 hPa a settembre e ad ottobre e minimo di 1014 hPa ad aprile.[4][5][6][7][8][9]

CAGLIARI ELMAS
(1961-1990)
Mesi Stagioni Anno
Gen Feb Mar Apr Mag Giu Lug Ago Set Ott Nov Dic Inv Pri Est Aut
T. max. mediaC) 14,2 14,7 16,1 18,4 22,3 26,6 29,6 29,8 26,9 22,8 18,2 15,1 14,7 18,9 28,7 22,6 21,2
T. min. mediaC) 5,7 6,2 7,2 9,1 12,3 16,1 18,6 19,1 17,0 13,7 9,5 6,8 6,2 9,5 17,9 13,4 11,8
T. max. assolutaC) 21,8
(1962)
22,1
(1978)
24,5
(1989)
26,6
(1985)
31,2
(1986)
38,6
(1982)
43,6
(1983)
40,8
(1987)
35,5
(1962)
30,2
(1964)
27,2
(1963)
23,2
(1989)
23,2 31,2 43,6 35,5 43,6
T. min. assolutaC) −4,8
(1981)
−2,4
(1964)
−1,6
(1963)
1,0
(1980)
4,8
(1987)
8,4
(1962)
9,4
(1964)
12,6
(1981)
9,6
(1984)
3,8
(1963)
−1,0
(1988)
−2,8
(1980)
−4,8 −1,6 8,4 −1,0 −4,8
Giorni di calura (Tmax ≥ 30 °C) 0 0 0 0 0,2 4,1 12,9 14,1 4,1 0,1 0,0 0,0 0,0 0,2 31,1 4,2 35,5
Giorni di gelo (Tmin ≤ 0 °C) 1,6 0,8 0,3 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,1 0,6 3,0 0,3 0,0 0,1 3,4
Nuvolosità (okta al giorno) 4,5 4,7 4,4 4,3 3,6 2,7 1,5 1,8 2,9 3,8 4,4 4,5 4,6 4,1 2,0 3,7 3,6
Precipitazioni (mm) 45,8 57,1 44,1 37,1 23,9 9,2 3,2 8,5 30,6 55,6 56,0 55,3 158,2 105,1 20,9 142,2 426,4
Giorni di pioggia 8 8 7 6 4 2 1 1 4 6 8 8 24 17 4 18 63
Umidità relativa media (%) 79 77 75 73 71 67 65 65 71 77 79 80 78,7 73 65,7 75,7 73,3
Eliofania assoluta (ore al giorno) 4,4 4,8 6,0 7,1 8,7 9,6 10,8 10,0 8,2 6,4 4,9 4,1 4,4 7,3 10,1 6,5 7,1
Radiazione solare globale media (centesimi di MJ/) 742 1 015 1 494 1 903 2 355 2 588 2 709 2 392 1 852 1 299 840 644 2 401 5 752 7 689 3 991 19 833
Pressione a 0 metri s.l.m. (hPa) 1 016 1 015 1 015 1 014 1 015 1 016 1 016 1 015 1 017 1 017 1 016 1 016 1 015,7 1 014,7 1 015,7 1 016,7 1 015,7

Dati climatologici 1951-1980[modifica | modifica wikitesto]

In base alla media trentennale di riferimento (1951-1980) per l'Organizzazione meteorologica mondiale, la temperatura media del mese più freddo, gennaio, si attesta a +9,8 °C[10]; quella del mese più caldo, agosto, è di +24,0 °C. Nel medesimo trentennio, la temperatura minima assoluta si attesta ai -3,5 °C del gennaio 1953, mentre la massima assoluta ha fatto registrare i +40,2 °C nel luglio 1978. Mediamente si contano annualmente 26,7 giorni con temperatura massima eguale o superiore ai 30 °C e 3,1 giorni di gelo.

Le precipitazioni medie annue si attestano a 435,4 mm, mediamente distribuite in 63 giorni di pioggia, con moderato picco tra autunno e inverno ed accentuatissimo minimo in estate.[11][12]

CAGLIARI ELMAS
(1951-1980)
Mesi Stagioni Anno
Gen Feb Mar Apr Mag Giu Lug Ago Set Ott Nov Dic Inv Pri Est Aut
T. max. mediaC) 13,8 14,2 15,9 17,9 21,9 26,1 28,9 29,1 26,4 22,2 17,9 15,0 14,3 18,6 28,0 22,2 20,8
T. min. mediaC) 5,8 6,1 7,4 9,1 12,3 16,2 18,3 18,9 16,9 13,3 9,5 7,0 6,3 9,6 17,8 13,2 11,7
T. max. assolutaC) 21,8
(1962)
22,1
(1978)
27,3
(1952)
26,2
(1970)
30,4
(1967)
38,4
(1965)
40,2
(1978)
39,4
(1970)
35,5
(1962)
30,2
(1964)
27,2
(1963)
21,2
(1952)
22,1 30,4 40,2 35,5 40,2
T. min. assolutaC) −3,5
(1953)
−3,2
(1956)
−2,2
(1956)
0,0
(1956)
3,5
(1960)
8,4
(1962)
9,4
(1964)
12,4
(1956)
9,6
(1971)
3,8
(1963)
0,2
(1975)
−2,8
(1980)
−3,5 −2,2 8,4 0,2 −3,5
Giorni di calura (Tmax ≥ 30 °C) 0 0 0 0 0,1 3,0 10,2 10,7 2,7 0,0 0,0 0,0 0,0 0,1 23,9 2,7 26,7
Giorni di gelo (Tmin ≤ 0 °C) 1,4 1,0 0,4 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,3 2,7 0,4 0,0 0,0 3,1
Precipitazioni (mm) 46,2 53,0 45,4 35,5 29,3 10,0 2,8 8,6 30,7 59,3 54,1 60,5 159,7 110,2 21,4 144,1 435,4
Giorni di pioggia 8 7 7 6 4 2 0 1 4 7 8 9 24 17 3 19 63

Dati climatologici 1931-1960[modifica | modifica wikitesto]

In base alle medie climatiche 1931-1960, la temperatura media del mese più freddo, gennaio, è di +10,2 °C (contro i +10,0 °C della media 1961-1990) mentre quella del mese più caldo, luglio, si attesta a +24,5 °C (contro i +24,1 °C di luglio e i +24,5 °C di agosto delle medie 1961-1990); la temperatura media annua fa registrare il valore di +17,0 °C (contro i +16,5 °C della media 1961-1990).

Mediamente si contano 3 giorni di gelo all'anno e 88 giornate in cui si registrano precipitazioni, anche se inferiori alla soglia di 1 mm del giorno di pioggia.[13]

CAGLIARI ELMAS
(1931-1960)
Mesi Stagioni Anno
Gen Feb Mar Apr Mag Giu Lug Ago Set Ott Nov Dic Inv Pri Est Aut
T. max. mediaC) 14,3 14,8 16,8 18,9 22,0 27,5 30,3 30,0 27,5 23,5 19,1 15,5 14,9 19,2 29,3 23,4 21,7
T. min. mediaC) 6,0 6,5 8,3 10,0 13,0 16,0 18,6 18,6 18,0 14,5 10,2 7,5 6,7 10,4 17,7 14,2 12,3
Giorni di gelo (Tmin ≤ 0 °C) 2 1 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 3 0 0 0 3
Giorni di pioggia 9 9 11 10 7 5 1 1 4 8 11 12 30 28 7 23 88

Temperature estreme mensili dal 1946 ad oggi[modifica | modifica wikitesto]

Nella tabella sottostante sono riportati i valori delle temperature estreme mensili registrate presso la stazione meteorologica dal 1946 ad oggi. Nel periodo esaminato, la temperatura minima assoluta ha toccato i -4,8 °C nel gennaio 1981 (record mensile di -3,2 °C del 3 febbraio 1956 eguagliato il 7 febbraio 2012), mentre la massima assoluta ha raggiunto i +43,6 °C nel luglio 1983.[14][15][16]

CAGLIARI ELMAS
(1946-2016)
Mesi Stagioni Anno
Gen Feb Mar Apr Mag Giu Lug Ago Set Ott Nov Dic Inv Pri Est Aut
T. max. assolutaC) 21,8
(1962)
23,0
(2014)
27,3
(1952)
29,0
(2006)
34,6
(2006)
39,0
(2007)
43,6
(1983)
41,8
(2012)
39,0
(1946)
31,8
(1999)
27,2
(1963)
23,4
(2009)
23,4 34,6 43,6 39,0 43,6
T. min. assolutaC) −4,8
(1981)
−3,2
(1956)
−2,2
(1956)
−0,4
(1995)
3,5
(1960)
8,4
(1962)
9,4
(1964)
12,4
(1956)
9,0
(2001)
3,8
(1963)
−2,0
(1998)
−3,4
(1996)
−4,8 −2,2 8,4 −2,0 −4,8

Medie climatiche aerologiche ufficiali[modifica | modifica wikitesto]

Nelle tabelle sottostanti sono riportate le medie climatiche registrate dalla stazione aerologica fino al 1960.[17]

Valori medi delle altezze in metri geopotenziali fino al 1960[modifica | modifica wikitesto]

Cagliari Elmas Gen Feb Mar Apr Mag Giu Lug Ago Set Ott Nov Dic
Altezza media (m gp) a 40 hPa 21840 21810 21980 21900 22250 22380 22440 22490 22300 22140 21890 21840
Altezza media (m gp) a 60 hPa 19330 19290 19390 19430 19620 19720 19810 19840 19720 19530 19330 19290
Altezza media (m gp) a 100 hPa 16110 16090 16150 16180 16380 16510 16650 16630 16500 16320 16150 16070
Altezza media (m gp) a 150 hPa 13550 13520 13570 13600 13790 13940 14120 14110 13970 13800 13610 13530
Altezza media (m gp) a 200 hPa 11710 11710 11750 11760 11970 12120 12280 12280 12160 11980 11800 11720
Altezza media (m gp) a 300 hPa 9120 9130 9140 9140 9340 9470 9550 9590 9500 9350 9200 9100
Altezza media (m gp) a 400 hPa 7170 7170 7180 7180 7330 7440 7520 7540 7470 7350 7230 7150
Altezza media (m gp) a 500 hPa 5570 5570 5580 5580 5700 5780 5840 5850 5800 5700 5620 5550
Altezza media (m gp) a 600 hPa 4210 4210 4210 4210 4300 4370 4410 4420 4380 4310 4240 4190
Altezza media (m gp) a 700 hPa 3010 3020 3010 3010 3090 3130 3160 3170 3140 3090 3040 2990
Altezza media (m gp) a 800 hPa 1950 1960 1950 1950 2000 2040 2050 2060 2040 2010 1970 1940
Altezza media (m gp) a 850 hPa 1460 1470 1460 1470 1510 1520 1530 1540 1530 1530 1480 1450
Altezza media (m gp) a 900 hPa 1000 1000 990 980 1030 1040 1050 1050 1050 1060 1000 990
Cagliari Elmas Gen Feb Mar Apr Mag Giu Lug Ago Set Ott Nov Dic
Altezza media (m gp) in tropopausa 10600 10870 10510 10490 11560 12250 13280 13480 12640 11830 11190 10590
Altezza (m gp) al suolo 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

Valori medi delle temperature in quota fino al 1960[modifica | modifica wikitesto]

Cagliari Elmas Gen Feb Mar Apr Mag Giu Lug Ago Set Ott Nov Dic
T media (°C) a 40 hPa −54,3 −57,6 −54,5 −52,9 −51,7 −50,8 −51,7 −51,1 −51,8 −54,3 −58,7 −57,8
T media (°C) a 60 hPa −57,0 −58,8 −56,8 −55,1 −54,4 −55,3 −55,8 −54,6 −55,3 −57,0 −59,8 −59,0
T media (°C) a 100 hPa −57,6 −58,5 −57,2 −56,1 −55,8 −57,2 −61,1 −60,7 −59,6 −60,0 −60,3 −58,5
T media (°C) a 150 hPa −56,0 −56,9 −54,6 −54,3 −56,0 −57,2 −57,0 −58,0 −59,4 −59,5 −58,8 −57,8
T media (°C) a 200 hPa −57,6 −58,5 −56,2 −55,3 −57,6 −56,4 −51,1 −52,9 −56,4 −57,8 −57,6 −56,8
T media (°C) a 300 hPa −48,2 −48,3 −48,1 −47,2 −43,9 −40,8 −37,2 −37,7 −39,8 −43,4 −46,9 −48,8
T media (°C) a 400 hPa −34,7 −34,4 −33,6 −33,2 −28,4 −25,0 −22,2 −21,9 −23,9 −28,0 −32,1 −35,7
T media (°C) a 500 hPa −22,8 −22,7 −21,5 −21,1 −16,5 −13,0 −9,8 −10,2 −11,8 −16,1 −19,9 −22,8
T media (°C) a 600 hPa −13,2 −13,4 −12,0 −11,6 −6,9 −3,4 −0,3 −0,8 −2,6 −7,0 −10,2 −13,1
T media (°C) a 700 hPa −5,6 −5,9 −4,5 −3,8 0,8 4,8 7,8 8,2 5,1 0,0 −3,0 −5,8
T media (°C) a 800 hPa −0,1 0,0 1,3 2,1 7,6 10,9 14,0 15,2 11,5 6,3 2,6 −0,2
T media (°C) a 850 hPa 2,3 2,0 4,0 4,8 10,6 13,9 16,7 18,0 13,8 9,1 5,2 2,4
T media (°C) a 900 hPa 4,9 5,0 6,5 7,5 12,9 16,3 19,4 20,5 16,6 12,0 8,0 5,2
Cagliari Elmas Gen Feb Mar Apr Mag Giu Lug Ago Set Ott Nov Dic
T media (°C) in tropopausa −59,0 −60,5 −58,1 −56,5 −58,0 −58,4 −57,9 −58,9 −59,5 −59,6 −59,1 −58,3
T media (°C) al suolo 10,1 10,7 12,9 14,1 17,8 21,9 24,5 25,1 23,1 18,6 14,0 11,2

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ ENAV - Servizi Meteorologici
  2. ^ Cagliari 1981-2010
  3. ^ http://80.17.44.13/modules/AtlanteClim2/pdf/%28560%29Cagliari.pdf Tabelle climatiche 1971-2000 di Cagliari Elmas dall'Atlante Climatico 1971-2000 vol. II del Servizio Meteorologico dell'Aeronautica Militare
  4. ^ http://www.meteoam.it Tabelle e grafici climatici
  5. ^ http://www.scia.sinanet.apat.it/sciaweb/scia_valori_tabelle.html Tabelle climatiche 1961-1990 del Sistema nazionale di raccolta, elaborazione e diffusione di dati Climatologici di Interesse Ambientale dell'APAT
  6. ^ Cagliari 1961-1990
  7. ^ http://www.worldclimate.com/cgi-bin/data.pl?ref=N39E009+4102+16560W Average sea-level pressure
  8. ^ http://www.wunderground.com/global/IY.html Medie climatiche 1961-1990
  9. ^ http://www.eurometeo.com/italian/climate Dati climatologici medi
  10. ^ http://www.worldclimate.com/cgi-bin/data.pl?ref=N39E009+1204+0050357G2 Cagliari: Average Minimum Temperature
  11. ^ http://www.worldclimate.com/cgi-bin/data.pl?ref=N39E009+1200+0050357G2 Cagliari: Average Maximum Temperature
  12. ^ Cagliari 1951-1980
  13. ^ Edmondo Bernacca. Che tempo farà. Arnoldo Mondadori Editore, 1973 (I ristampa), tabelle di pag. 168, 169, 171, 178.
  14. ^ http://www.meteoam.it/modules.php?name=elementiClima Elementi mensili sul clima: temperature estreme mensili 1951-2000
  15. ^ http://www.tutiempo.net/clima/Italia/IT.html Cagliari Elmas: dati climatici
  16. ^ Ministero della Difesa – Aeronautica, Ispettorato delle Telecomunicazioni e dell'Assistenza al Volo (Servizio Meteorologico). Fisionomia climatica delle principali località italiane (decennio 1946-1955). Roma, 1961.
  17. ^ Ministero della Difesa - Aeronautica, Ispettorato delle Telecomunicazioni e dell'Assistenza al Volo (Servizio Meteorologico - Div. Climatologica) Statistiche meteorologiche relative alle principali località italiane: dati in quota. Roma, 1962.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]