Stazione di Stezzano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Stezzano
stazione ferroviaria
Stezzano Railway Station.JPG
Stato Italia Italia
Localizzazione Stezzano
Coordinate 45°39′32.4″N 9°38′41.71″E / 45.659°N 9.64492°E45.659; 9.64492Coordinate: 45°39′32.4″N 9°38′41.71″E / 45.659°N 9.64492°E45.659; 9.64492
Attivazione 2008
Stato attuale in uso
Linee Milano-Bergamo
Tipo fermata in superficie, passante
Binari 2
Interscambi Autolinee suburbane

La stazione di Stezzano è una fermata ferroviaria posta lungo la linea Milano-Bergamo, a servizio dell'omonimo comune.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La fermata fu attivata il 13 luglio 2008[1]. Il servizio entrò effettivamente in funzione solo a partire dal 6 settembre 2009[2][3].

Strutture e impianti[modifica | modifica wikitesto]

Parcheggio d'interscambio lato ovest.

La fermata conta due marciapiedi, posti lateralmente ai due binari di corsa e collegati da un sottopassaggio. Non vi sono pensiline e sono presenti 2 panchine su ogni marciapiedi. Non è presente alcun fabbricato viaggiatori mentre sono presenti due aree di parcheggio per autoveicoli, una in corrispondenza dell'uscita lato ovest (opposta al centro abitato) mentre l'altra, più vicina al centro abitato, si trova sul lato est a circa 200 metri dalla fermata ferroviaria. È inoltre presente sul lato est una piccola area di sosta per cicli e motocicli, collegata al centro abitato da un percorso ciclopedonale.

Movimento[modifica | modifica wikitesto]

La fermata è servita da treni regionali della linea Treviglio-Bergamo cadenzati a frequenza oraria (semioraria nelle ore di punta) svolti da Trenord nell'ambito del contratto di servizio stipulato con la Regione Lombardia.

Servizi[modifica | modifica wikitesto]

La stazione è classificata da RFI nella categoria "Bronze".
Le banchine a servizio dei binari sono collegate tra loro tramite un sottopassaggio pedonale e sono accessibili a portatori di disabilità grazie ad appositi scivoli. Non vi sono fontanelle, né servizi igienici.

Interscambi[modifica | modifica wikitesto]

Pur essendo presente una fermata degli autobus, adiacente l'ingresso, essa è utilizzata per l'imbarco e lo sbarco dei passeggeri di autobus in servizio turistico e navette, non essendovi alcuna linea di trasporto pubblico.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Impianti FS, in I Treni n. 307 (settembre 2008), p. 7
  2. ^ Nuove fermate bergamasche, in I Treni n. 319 (ottobre 2009), p. 4
  3. ^ Folla a Stezzano, Levate e Arcene. Al via la tratta metropolitana

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Rete Ferroviaria Italiana, Fascicolo Linea 29.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]