Stazione di Settimo Torinese

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Settimo Torinese
stazione ferroviaria
Stazione di Settimo Torinese 01.jpg
Localizzazione
StatoItalia Italia
LocalitàSettimo Torinese
Coordinate45°08′17″N 7°45′54″E / 45.138056°N 7.765°E45.138056; 7.765
Altitudine207 m s.l.m.
Lineeferrovia Torino-Milano
Storia
Stato attualein uso
Caratteristiche
Tipostazione in superficie, passante, di diramazione
Binari5 (4 attivi + 1 tronco disattivato)
GestoriRete Ferroviaria Italiana
OperatoriTrenitalia
Interscambilinee della rete urbana di bus, linee extraurbane
Dintornipiazza Pagliero e centro cittadino

La stazione di Settimo Torinese è una stazione ferroviaria sulla ferrovia Torino-Milano, a servizio della città di Settimo Torinese. L’impianto è diramazione della ferrovia Canavesana.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La stazione venne attivata nel 1856, con la realizzazione del primo tratto della ferrovia.[senza fonte]

Nei pressi della stazione si trovava il capolinea della Tranvia Torino-Settimo Torinese, attiva tra il 1884 e il 1954[1].

Strutture e impianti[modifica | modifica wikitesto]

Fabbricato viaggiatori e vista sui binari 1 e 2, prima dei lavori di ristrutturazione del 2017

La stazione dispone di due fabbricati di stazione, in capo a RFI e GTT. Il piazzale è composto da 5 binari. Per l'attraversamento dei binari è presente un sottopassaggio pedonale che collega la stazione al parcheggio a nord della stessa.

Sino agli anni 1990, il piazzle dei binari era provvisto di uno scalo merci ubicato ad est che disponeva di un magazzino merci e da un piano caricatore rialzato, entrambi serviti da un binario tronco. Presso lo scalo erano presenti altri due brevi binari tronchi; lo stesso venne dismesso dopo la chiusura delle Acciaierie Ferrero.

La stazione ha subìto una importante ristrutturazione terminata il 22 Gennaio 2018. Sono stati innalzati i marciapiedi a 55 centimetri (lo standard previsto a livello europeo per i servizi ferroviari metropolitani) per agevolare l’accesso ai treni, completato il restyling del fabbricato sia della parte esterna sia dei locali interni (biglietteria e sala d’attesa) del sottopassaggio, di tutte le pensiline e dei servizi igienici. Attivato un nuovo sistema di informazioni ai viaggiatori e l’innovativo servizio Wi-Fi Station. Le novità sono state presentate dal Direttore Territoriale Produzione Torino di RFI, Paolo Grassi al Sindaco di Settimo, Fabrizio Puppo.

L’investimento complessivo di RFI è stato di 5,6 milioni di euro.[senza fonte]

Il restyling del fabbricato di stazione e dei suoi elementi architettonici è stato sviluppato in accordo con la Soprintendenza per l’Archeologia, le Belle Arti ed il Paesaggio. I servizi igienici sono stati riqualificati con nuovi arredi e rivestimenti; restyling anche per il sottopassaggio che si presenta ora con nuovi rivestimenti, pavimentazione ed illuminazione. Installato un nuovo sistema di informazione ai viaggiatori di ultima generazione costituito da monitor sia ai binari sia negli spazi comuni di stazione e impianto audio. Gli interventi completano quanto già realizzato: il prolungamento su via Schiapparelli e l’installazione degli ascensori a servizio di tutti i marciapiedi per l’abbattimento delle barriere architettoniche.

Attivato il servizio Wi-Fi Station che permette ai viaggiatori di essere connessi, con accesso a informazioni utili per il viaggio. È sufficiente inserire il proprio numero di telefono e il codice di conferma a quattro cifre ricevuto via SMS per entrare nel portale dedicato e collegarsi gratuitamente alla rete. Sempre attiva anche la possibilità di registrarsi tramite social login, collegandosi direttamente con i propri account Facebook, Twitter e LinkedIn.[2]

A gennaio 2021 è iniziato l'ammodernamento dell'armamento del 5º binario, riattivato nel dicembre dello stesso anno e rinumerato come 4º binario. Il precedente binario 4 invece è diventato tronco e rimane disattivato. Nell'estate 2021 il binario 3 ha visto l'ammodernamento dell'armamento con l'eliminazione del prolungamento lato Milano (già scollegato da diversi anni), la conseguente eliminazione del deviatoio di ingresso e uscita dalla Canavesana e nuove traversine, a cui si è aggiunta anche la sistemazione del marciapiede.

Dal 19 dicembre 2021 è stato anche attivato l'Apparato centrale computerizzato a capo di RFI per gli impianti da e per la Ferrovia Canavesana, il che esclude quindi Settimo Torinese dalle stazioni controllate anche da GTT in quanto con questa modifica, la stazione di Settimo e i relativi impianti sono ora totalmente in mano a RFI.

Movimento[modifica | modifica wikitesto]

Servizio ferroviario metropolitano di Torino
Linea SFM 1
White dot.svg  Pont Canavese
White dot.svg  Campore
White dot.svg  Cuorgnè
White dot.svg  Valperga
White dot.svg  Salassa
White dot.svg  Favria
White dot.svg  Rivarolo Canavese
White dot.svg  Feletto
White dot.svg  Bosconero
White dot.svg  San Benigno Canavese
White dot.svg  Volpiano
White dot.svg  Settimo Torinese
White dot.svg  Torino Stura
White dot.svg  Torino Rebaudengo Fossata
Bus-logo.svg BSicon TRAM1.svg BSicon BAHN.svg Logo Metropolitane Italia.png   White dot.svg  Torino Porta Susa
White dot.svg  Torino Lingotto
White dot.svg  Moncalieri
White dot.svg  Trofarello
White dot.svg  Chieri
Servizio ferroviario metropolitano di Torino
Linea SFM 2
White dot.svg  Pinerolo
White dot.svg  Pinerolo Olimpica
White dot.svg  Piscina di Pinerolo
White dot.svg  Airasca
White dot.svg  None
White dot.svg  Candiolo
White dot.svg  Nichelino
White dot.svg  Moncalieri Sangone
White dot.svg  Torino Lingotto
Bus-logo.svg BSicon TRAM1.svg BSicon BAHN.svg Logo Metropolitane Italia.png   White dot.svg  Torino Porta Susa
White dot.svg  Torino Rebaudengo Fossata
White dot.svg  Torino Stura
White dot.svg  Settimo Torinese
White dot.svg  Brandizzo
White dot.svg  Chivasso

La stazione è servita da treni regionali in servizio sulle linee 1 e 2 del Servizio Ferroviario Metropolitano di Torino per Pont Canavese / Chivasso. L'1 e 2 sono i binari di corsa della ferrovia Torino-Milano, utilizzati per la fermata dei regionali Torino - Novara e dei treni della linea SFM2 Pinerolo-Chivasso del SFM; i binari 3 e 4 (ex 5) sono serviti dai treni della linea SFM1 Rivarolo - Chieri (è stato eliminato il prolungamento del binario 3 lato Milano già scollegato e dunque inutilizzato). L'effettivo binario 4 resta invece disattivato, già diventato tronco da alcuni mesi.

Servizi[modifica | modifica wikitesto]

La stazione dispone di:

  • Biglietteria a sportello
  • Biglietteria automatica
  • Sala di attesa
  • Servizi igienici
  • Bar (esterno alla stazione)
  • Distributori di snack e bevande
  • Sottopassaggio
  • Ascensori
  • Servizio WiFi Station
  • Annunci sonori arrivi e partenze
  • Tabelle luminose arrivi e partenze

Interscambi[modifica | modifica wikitesto]

Nei dintorni della stazione ci sono le fermate delle linee della rete suburbana di bus 49, SE1, SE2 e SM1, delle linee urbane 1 e 2, oltre a un paio di linee interurbane della provincia.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Nico Molino, La tramvia interurbana Torino-Settimo, in Strade Ferrate n° 36, Editrice di Storia dei Trasporti, Colleferro (RM), luglio-settembre 1988, p. 84
  2. ^ A Settimo Torinese la stazione si rinnova - Comunicati - FSNews, su fsnews.it. URL consultato il 23 gennaio 2018.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]