Stazione di Rapolano Terme

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Rapolano Terme
già Rapolano
stazione ferroviaria
Stazione di Rapolano Terme, Vista binario 1.jpg
Fabbricato Viaggiatori visto dal binario 1
Localizzazione
StatoItalia Italia
LocalitàRapolano Terme
Coordinate43°16′59.99″N 11°36′09.27″E / 43.283331°N 11.602575°E43.283331; 11.602575Coordinate: 43°16′59.99″N 11°36′09.27″E / 43.283331°N 11.602575°E43.283331; 11.602575
LineeFerrovia Centrale Toscana
Caratteristiche
TipoStazione di superficie
Stato attualein uso
Attivazione1859
Interscambiautobus
DintorniTerme San Giovanni, Terme la Querciolaia

La stazione di Rapolano Terme è una stazione ferroviaria della Ferrovia Centrale Toscana, posta a servizio dell'omonimo comune, località turistica della provincia di Siena. Si trova al centro del paese e vicina ai centri termali.

La gestione degli impianti è affidata a Rete Ferroviaria Italiana (RFI).

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1948 mutò la propria denominazione da "Rapolano" a "Rapolano Terme"[1].

Strutture e impianti[modifica | modifica wikitesto]

Fabbricato viaggiatori lato ferrovia

Il piazzale è composto da un binario di corsa e da quello per gli incroci e le precedenze. Sono presenti molte panchine e una pensilina ripara-pioggia in acciaio.

È presente l'orario cartaceo, affisso sul muro del fabbricato viaggiatori e un altoparlante.

All'esterno è presente un piccolo parcheggio che può ospitare una decina di macchine nel piazzale antistante la stazione.

La stazione è dotata di scalo merci, il cui Magazzino è ancora visibile, in disuso.

Movimento[modifica | modifica wikitesto]

Il servizio è unicamente operato da Trenitalia il traffico è abbastanza elevato, tenendo conto che questa stazione si trova su una linea secondaria a binario unico e non elettrificato. Infatti ogni giorno a Rapolano Terme fermano circa 40 treni diretti a Siena o a Chiusi.

Secondo dati della Direzione del Trasporto regionale Toscana di Trenitalia, risalenti al 2007 la stazione ha un traffico giornaliero passeggeri di 50 unità[2]

Servizi[modifica | modifica wikitesto]

La stazione dispone di una biglietteria automatica.

Interscambi[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti autobus sul bivio con Via Provinciale Nord Siena Mobilità.

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Ordine di Servizio n. 32 del 1948
  2. ^ Dati RFI

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]