Stazione di Pescara Centrale (FEA)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Pescara Centrale (FEA)
stazione ferroviaria
Pescara centrale fea.jpg
La stazione, oggi biglietteria, e sullo sfondo la vecchia stazione FS
Localizzazione
StatoItalia Italia
LocalitàPescara
Coordinate42°28′13.46″N 14°12′19.72″E / 42.470406°N 14.205477°E42.470406; 14.205477Coordinate: 42°28′13.46″N 14°12′19.72″E / 42.470406°N 14.205477°E42.470406; 14.205477
Lineeferrovia Pescara-Penne
Caratteristiche
Tipostazione in superficie, passante
Stato attualeBiglietteria del trasporto pubblico locale
Attivazione1934
Soppressione1963
Binari1
InterscambiFerrovia Adriatica
NoteIl fabbricato è gestito dalla Società Unica Abruzzese di Trasporto

La stazione di Pescara Centrale (FEA) era una fermata ferroviaria posta lungo la linea ferroviaria a scartamento ridotto Pescara-Penne. Il piccolo edificio ancora oggi presente funzionava come biglietteria, e fu realizzato nel 1934, cinque anni dopo l'attivazione della linea. Fu chiusa, insieme alla linea ferroviaria, il 20 giugno 1963; situata in piazza della Repubblica, serviva il centro di Pescara e l'adiacente ex fabbricato della stazione Pescara Centrale della ferrovia Adriatica (al tempo gestita da FS). Nel 2012 l'edificio è stato pesantemente ristrutturato riportandolo alle forme originarie, perse nelle varie ristrutturazioni subite nel corso del tempo[1]. Oggi l'ex stazione è adibita a biglietteria dell'azienda di trasporto pubblico locale.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Alfredo Mantini, Piccole novità all’angolo, su CAP, 19 marzo 2012. URL consultato il 21 marzo 2019.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]