Stazione di Paterno-San Pelino

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Paterno-San Pelino
stazione ferroviaria
Paterno San Pelino (Avezzano) stazione.jpg
Fabbricato viaggiatori della stazione di Paterno-San Pelino
Localizzazione
Stato Italia Italia
Località Avezzano, località Paterno
Coordinate 42°03′25.69″N 13°28′20.34″E / 42.057137°N 13.472317°E42.057137; 13.472317Coordinate: 42°03′25.69″N 13°28′20.34″E / 42.057137°N 13.472317°E42.057137; 13.472317
Linee Roma - Pescara
Caratteristiche
Tipo Stazione di superficie passante
Stato attuale Dismessa
Attivazione 1888
Binari 1
Dintorni Frazione Paterno

La stazione di Paterno-San Pelino è una fermata ferroviaria dismessa posta nel comune di Avezzano che fu costruita a servizio delle frazioni di Paterno e San Pelino. La fermata è ubicata sulla linea ferroviaria Roma-Pescara[1].

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Inaugurata nel 1888[senza fonte], nella fermata non fermano treni. Il fabbricato viaggiatori presenta all'interno una sala d'aspetto.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Stazione di Paterno-San Pelino, Stazioni del mondo.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]