Stazione di Melano-Marischio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Melano-Marischio
stazione ferroviaria
Localizzazione
StatoItalia Italia
LocalitàFabriano, frazione Marischio
Coordinate43°20′42.62″N 12°51′31.74″E / 43.345171°N 12.858816°E43.345171; 12.858816Coordinate: 43°20′42.62″N 12°51′31.74″E / 43.345171°N 12.858816°E43.345171; 12.858816
Lineeferrovia Urbino-Fabriano
Caratteristiche
TipoFermata in superficie, passante
Stato attualeSenza traffico
GestoreRete Ferroviaria Italiana
Attivazione1895
Binari1

La stazione di Melano-Marischio è una fermata ferroviaria posta lungo la ferrovia Urbino-Fabriano a servizio di Melano e di Marischio, frazioni del comune di Fabriano.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La fermata venne inaugurata il 28 aprile 1895 insieme al tronco Pergola-Fabriano della ferrovia Urbino-Fabriano[1].

Il 20 settembre 1898 venne collegata con Urbino a seguito del completamento della linea Urbino-Fabriano[1].

Nel 1944, durante il secondo conflitto mondiale, la ferrovia venne seriamente danneggiata dall'esercito tedesco in ritirata, inoltre da quell'anno la tratta Fermignano-Pergola non fu più riattivata lasciandola in completo abbandono. Al termine del conflitto, la fermata venne riattivata il 20 maggio 1947 contestualmente con la tratta Pergola-Fabriano[1].

Il 13 novembre 2013 la ferrovia venne chiusa al servizio viaggiatori a causa di piccolo dilavamento di massicciata, avvenuto nei pressi della fermata di Monterosso Marche.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Claudio Cerioli, Da Camerino al mondo, op. cit.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Rete Ferroviaria Italiana, Fascicolo Linea 105 (Pergola - Fabriano).
  • Claudio Cerioli, Ferrovia Fabriano-Pergola-Urbino Ferrovia Subappennina, in Da Camerino al mondo, ETR, Salò (BS), 1985, pp. 65-71. ISBN 88-85068-20-0