Stazione di Fiesole-Caldine

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Fiesole-Caldine
stazione ferroviaria
Stazione di Fiesole Caldine Fabbricato viaggiatori lato piazzale del ferro.JPG
Il fabbricato viaggiatori
Localizzazione
StatoItalia Italia
LocalitàVia della Stazione, Caldine
Coordinate43°49′49.43″N 11°18′28.63″E / 43.830398°N 11.307952°E43.830398; 11.307952Coordinate: 43°49′49.43″N 11°18′28.63″E / 43.830398°N 11.307952°E43.830398; 11.307952
Lineeferrovia Faentina
Caratteristiche
TipoStazione di superficie, passante
Stato attualeIn uso
OperatoreRete Ferroviaria Italiana
Attivazione1890
Binari2

La stazione di Fiesole-Caldine è una stazione ferroviaria nella frazione di Caldine nel comune di Fiesole in provincia di Firenze.

È la seconda stazione ferroviaria, dopo quella di Compiobbi, nel comune di Fiesole.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La stazione fu inaugurata l'8 aprile 1890 con l'apertura del tratto Firenze-Borgo San Lorenzo che verrà poi esteso, nel 1893 a Faenza.

Inizialmente la stazione era dotata solamente di una piccola pensilina di legno: l'attuale fabbricato viaggiatori quello è risalente al 1934.[1]

La stazione ha seguito la travagliata vita della linea ferroviaria: a seguito delle devastazioni durante la Seconda guerra mondiale la linea fu chiusa e riaperta solamente il 9 gennaio 1999[2].

Architettura[modifica | modifica wikitesto]

La stazione dispone di un bel fabbricato viaggiatori risalente al 1934. Esso si compone di due piani: un piano terra destinato ai viaggiatori ed al servizio prevenzione incendi boschivi ed un primo piano abitato da privati.

Con lo smantellamento del piccolo scalo merci, è stato rimosso anche il relativo magazzino.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Banchina binario 2 vista dal binario 1

La stazione dispone di due binari:

  • Binario 1 usato per le precedenze e gli scambi (la linea infatti è a binario unico e non è elettrificata).
  • Binario 2 di corsa.

È inoltre presente un binario tronco di testa usato sporadicamente per la sosta dei macchinari addetti alla manutenzione della linea.

I due binari dispongono di banchina e di pensiline ripara-pioggia.

Le due banchine sono collegate tra loro tramite un sottopassaggio accessibile a disabili e persone con bagagli grazie a delle rampe.

All'interno del fabbricato viaggiatori sono presenti una sala di attesa e una biglietteria automatica.

Servizio viaggiatori[3][modifica | modifica wikitesto]

Il servizio viaggiatori è affidato esclusivamente a Trenitalia controllata del gruppo Ferrovie dello Stato.

Dal 2007 Trenitalia in collaborazione con la Regione Toscana ha avviato il servizio Memorario che consente una maggiore frequenza dei treni e orari cadenzati e facili da ricordare.

Il materiale rotabile impiegato su questa linea è ad alimentazione Diesel, questo perché la linea non è elettrificata. Percorrono la linea soprattutto le ALn 668 e i più moderni Minuetto in versione diesel.

Servizi[modifica | modifica wikitesto]

Interscambio[modifica | modifica wikitesto]

Nel piazzale antistante il fabbricato viaggiatori è presente un piccolo parcheggio, mentre presso il bivio con la statale c'è una fermata delle Autolinee Mugello Valdisieve.

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]