Stazione di Corteolona

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Corteolona
stazione ferroviaria
Corteolona e Genzone - frazione Corteolona - stazione ferroviaria - fabbricato viaggiatori lato strada.jpg
Localizzazione
StatoItalia Italia
LocalitàCorteolona e Genzone, località Corteolona
Coordinate45°09′34.92″N 9°22′31.84″E / 45.1597°N 9.37551°E45.1597; 9.37551Coordinate: 45°09′34.92″N 9°22′31.84″E / 45.1597°N 9.37551°E45.1597; 9.37551
LineePavia-Cremona
Caratteristiche
Tipostazione in superficie, passante
Stato attualein uso
OperatoreTrenord
Binari2

La stazione di Corteolona è una stazione ferroviaria posta lungo la linea Pavia-Cremona, a servizio di Corteolona, frazione del comune di Corteolona e Genzone.

Strutture ed impianti[modifica | modifica wikitesto]

Il piazzale binari

La stazione, gestita da Rete Ferroviaria Italiana, è fornita di un fabbricato viaggiatori a 2 piani, costruito nel classico stile delle Strade Ferrate Meridionali, che costruirono la linea e la esercirono fino al 1868.

La pianta dei fabbricati è rettangolare.

La struttura si compone di tre corpi: uno centrale e due corpi minori, posti ai lati, che si sviluppano in modo simmetrico; il corpo centrale si sviluppa su due livelli ma soltanto il piano terra è aperto al pubblico, mentre il secondo livello è abitazione privata. L'edificio è in muratura ed è tinteggiato di giallo.

La stazione, dotata di due binari di cui uno di corretto tracciato ed uno per effettuare incroci, possedeva due raccordi: uno per la locale industria casearia Galbani ed un altro che entrava in una locale azienda di spedizioni.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]