Stazione di Camogli-San Fruttuoso

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Camogli-San Fruttuoso
già Camogli
stazione ferroviaria
Camogli stazione FS.jpg
La stazione di Camogli
Localizzazione
StatoItalia Italia
LocalitàCamogli
Coordinate44°20′52.8″N 9°09′23.54″E / 44.348°N 9.15654°E44.348; 9.15654Coordinate: 44°20′52.8″N 9°09′23.54″E / 44.348°N 9.15654°E44.348; 9.15654
LineeGenova-Pisa
Caratteristiche
Tipofermata in superficie, passante
Stato attualeIn uso
Attivazione1868
Binari2
InterscambiAutobus urbani, taxi
DintorniCentro cittadino

La stazione di Camogli-San Fruttuoso è una fermata ferroviaria ubicata sulla linea Genova-Pisa, a servizio del paese di Camogli e del borgo di San Fruttuoso, raggiungibile via mare da Camogli.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La stazione di Camogli, così come la vicina casa cantoniera di Priaro, vennero aperte all'esercizio il 23 novembre 1868 con l'attivazione della linea da Genova Brignole a Chiavari[1].

I complessi lavori di raddoppio della ferrovia condotti all'inizio del novecento comportarono la demolizione della galleria Ansaldo e la conseguente sospensione all'esercizio di Priaro, il 17 agosto 1914, poi riaperta il successivo 28 ottobre 1918. L'attivazione del raddoppio stesso fra Pieve Ligure e Santa Margherita Ligure, comprendente anche gli impianti camoglini, avvenne per tratte fra il 1921 ed il 1923.

Il 1º maggio 1954 la stazione di Camogli assunse la nuova denominazione di "Camogli-San Fruttuoso"[2].

Nel 1981 la fermata di Priaro fu soppressa, a motivo dello scarso movimento di passeggeri allora registrato[3].

Privato del binario d'incrocio e dello scalo merci, l'impianto fu declassato a fermata impresenziata il 13 febbraio 2005[4]. Da allora il capolinea delle corse suburbane verso Genova è stato spostato alla stazione di Recco.

Struttura ed impianti[modifica | modifica wikitesto]

La fermata urbana di Priaro, oggi soppressa

Il fabbricato viaggiatori si compone di tre corpi di cui quello centrale si sviluppa su tre livelli mentre i corpi laterali, che si sviluppano simmetricamente, dispongono di due piani. Soltanto il piano terra è aperto al pubblico: qui sono ospiti i servizi ai viaggiatori e le attività commerciali.

La facciata dell'edificio presenta, al piano terra, sette porte ad arco a tutto sesto, al primo piano, altrettante finestre a centina, e al secondo piano le finestre si riducono a cinque. Come elementi decorativi, il fabbricato, dispone di cornicione per ogni finestra, lesene e marcapiano; tali elementi sono in pietra bianca distinguendosi dallo sfondo rosa che caratterizza l'intonaco del fabbricato viaggiatori. La pianta è rettangolare.

Accanto ai corpi laterali sono presenti due scalinate che permettono di accedere al piano del ferro senza passare dal fabbricato viaggiatori.

Il piazzale dispone di due binari sono dotati di banchina, riparati da una pensilina in ferro battuto e collegati fra loro da un sottopassaggio.

La fermata di Priaro, ubicata in pieno centro cittadino, era costituita da un casello e due banchine laterali rispetto ai binari.

Servizi[modifica | modifica wikitesto]

La stazione offre i seguenti servizi:

  • Biglietteria automatica Biglietteria self-service (solo biglietti regionali) attiva 24/24 h[5].
  • Sottopassaggio Sottopassaggio
  • Servizi igienici Servizi igienici
  • Bar Bar
  • Bus di interscambio Capolinea autolinee[5] ATP
  • Aiga taxi.svg Taxi
  • Sala di Attesa Sala di attesa
  • telefoni pubblici Telefoni pubblici

Movimento[modifica | modifica wikitesto]

Camogli è servita da collegamenti regionali svolti da Trenitalia nell'ambito del contratto di servizio stipulato con la Regione Liguria.

Effettuano inoltre fermata alcuni collegamenti a lunga percorrenza come l'IC 666 La Spezia-Milano Centrale di Trenitalia e il collegamento Regionale Veloce 1731 fra Milano Porta Garibaldi e Sestri Levante effettuato con materiale Trenord.

Interscambio[modifica | modifica wikitesto]

Nel piazzale antistante il fabbricato viaggiatori c'è un piccolo parcheggio auto ed una fermata taxi.

Per quanto riguarda il trasporto pubblico, nel piazzale antistante il fabbricato viaggiatori è presente una fermata autobus. Il gestore del servizio è ATP e le principali destinazioni sono Ruta e San Lorenzo della Costa.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Tra mare e monti da Genova alla Spezia, op. cit. p. 109
  2. ^ Tra mare e monti da Genova alla Spezia, op. cit. p. 114
  3. ^ Tra mare e monti da Genova alla Spezia, op. cit. p. 115
  4. ^ Impianti FS, in "I Treni" n. 269 (aprile 2005), p. 7
  5. ^ a b Servizi in stazione-Trenitalia

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Corrado Bozzano, Roberto Pastore, Claudio Serra, Tra mare e monti da Genova alla Spezia, Nuova Editrice Genovese, Genova, 2010. ISBN 978-88-88963-38-9

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]