Stazione di Bastia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Bastia
stazione ferroviaria
Bastia
Corse Gare de Bastia.jpg
Localizzazione
StatoFrancia Francia
LocalitàBastia, Square du Maréchal Leclerc
Coordinate42°42′07.3″N 9°26′51.58″E / 42.702029°N 9.447662°E42.702029; 9.447662
LineeBastia–Ajaccio
Bastia-Porto Vecchio (1888-1943)
Caratteristiche
Tipostazione in superficie, di testa
Stato attualein uso
Attivazione1888

La stazione di Bastia (in francese: Gare de Bastia, in corso: Gara di Bastia) è la stazione ferroviaria terminale della linea Bastia – Ajaccio. Si trova in square du Maréchal Leclerc, nell'omonima prefettura.

Di proprietà della Collectivittà territoriale di Corsica (CTC), è gestita dalla Chemins de fer de la Corse (CFC).

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La stazione è stata aperta il 1º febbraio 1888 assieme al tronco che si dirigeva verso Casamozza e Corte.

Il fabbricato viaggiatori fu distrutto dai bombardamenti della seconda guerra mondiale nel 1943. Nel dopoguerra, fu costruito un nuovo edificio che nel 1976 fu danneggiato da un attentato. L'attuale è stato costruito nel 1981.

Strutture ed impianti[modifica | modifica wikitesto]

La stazione è dotata di due piazzali binari: quello per il servizio viaggiatori e quello a servizio della rimessa locomotive. Il piazzale viaggiatori è a sua volta distinto tra i binari riservati alle partenze dei treni per Ajaccio e agli arrivi provenienti dalla medesima prefettura.

Il fabbricato viaggiatori è posto al centro dei due piazzali. Al suo interno, oltre alla sala d'aspetto e alla biglietteria, sono presenti gli uffici della direzione movimento della linea ferroviaria.

Movimenti[modifica | modifica wikitesto]

La stazione funge da capolinea per due linee locali della CFC:

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]