Stazione di Ascoli Satriano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ascoli Satriano
stazione ferroviaria
Fabbricato stazione ascoli satriano.jpg
Fabbricato della stazione di Ascoli Satriano
Localizzazione
Stato Italia Italia
Località Ascoli Satriano
Coordinate 41°13′10.56″N 15°32′51.72″E / 41.2196°N 15.5477°E41.2196; 15.5477Coordinate: 41°13′10.56″N 15°32′51.72″E / 41.2196°N 15.5477°E41.2196; 15.5477
Linee Foggia-Potenza
Caratteristiche
Tipo stazione in superficie, passante
Stato attuale in uso
Attivazione 1868

La stazione di Ascoli Satriano è una stazione ferroviaria posta sulla linea Foggia-Potenza, a servizio dell'omonimo comune.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La stazione venne attivata con ogni probabilità il 15 maggio 1868, insieme alla tratta ferroviaria da Cervaro a Candela[1].

Strutture e impianti[modifica | modifica wikitesto]

In passato, il fabbricato viaggiatori della stazione si presentava (come ancora oggi) con il colore rosso mattone; esso è tipico di una stazione ferroviaria (parte centrale rialzata, parti sinistra e destra ribassate).

Il piano terra e il primo piano risultano oggi chiusi, quindi la stazione è sprovvista di servizi per i passeggeri. Nel fabbricato vi era una piccola sala d'attesa.

Sono in corso lavori di ammodernamento per l'innalzamento dei marciapiedi e la costruzione di un sottopasso. [2]

Movimento[modifica | modifica wikitesto]

La stazione è servita da un massimo di 16 corse. Il traffico della stazione è sceso di molto negli anni scorsi e ad oggi si presenta quasi nullo.

Servizi[modifica | modifica wikitesto]

La stazione non dispone di nessun servizio.

Note[modifica | modifica wikitesto]