Stazione di Ascoli Satriano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ascoli Satriano
stazione ferroviaria
Fabbricato stazione ascoli satriano.jpg
Fabbricato della stazione di Ascoli Satriano
Localizzazione
StatoItalia Italia
LocalitàAscoli Satriano
Coordinate41°13′10.56″N 15°32′51.72″E / 41.2196°N 15.5477°E41.2196; 15.5477Coordinate: 41°13′10.56″N 15°32′51.72″E / 41.2196°N 15.5477°E41.2196; 15.5477
LineeFoggia-Potenza
Caratteristiche
Tipostazione in superficie, passante
Stato attualein uso
Attivazione1868

La stazione di Ascoli Satriano è una stazione ferroviaria posta sulla linea Foggia-Potenza, a servizio dell'omonimo comune.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La stazione venne attivata con ogni probabilità il 15 maggio 1868, insieme alla tratta ferroviaria da Cervaro a Candela[1].

Strutture e impianti[modifica | modifica wikitesto]

In passato, il fabbricato viaggiatori della stazione si presentava (come ancora oggi) con il colore rosso mattone; esso è tipico di una stazione ferroviaria (parte centrale rialzata, parti sinistra e destra ribassate).

Il piano terra e il primo piano risultano oggi chiusi, quindi la stazione è sprovvista di servizi per i passeggeri. Nel fabbricato vi era una piccola sala d'attesa.

Sono in corso lavori di ammodernamento per l'innalzamento dei marciapiedi e la costruzione di un sottopasso. [2]

Movimento[modifica | modifica wikitesto]

La stazione è servita da un massimo di 6 corse giornaliere. Il traffico della stazione è sceso di molto negli anni scorsi e ad oggi si presenta quasi nullo.

Servizi[modifica | modifica wikitesto]

La stazione non dispone di alcun servizio.

Note[modifica | modifica wikitesto]