Staphylea pinnata

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Staphylea pinnata
Staphylea pinnata.jpg
Staphylea pinnata
Classificazione Cronquist
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Divisione Magnoliophyta
Classe Magnoliopsida
Ordine Sapindales
Famiglia Staphyleaceae
Genere Staphylea
Specie S. pinnata
Classificazione APG
Ordine Crossosomatales
Famiglia Staphyleaceae
Nomenclatura binomiale
Staphylea pinnata

Staphylea pinnata è un arbusto appartenente alla famiglia delle Staphyleaceae[1].

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Staphylea pinnata Sturm19.jpg

È un arbusto deciduo che raggiunge i 6 metri d'altezza. Le foglie sono impari-pennate, e fiorisce tra maggio e giugno. I fiori sono bianchi, profumati e a forma di campana, raccolti in pannocchie lunghe fino ai 13 cm[2]. I frutti maturano tra settembre e novembre, e sono capsule che raggiungono i 4 cm. I semi sono commestibili[3].

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

Europa ed Asia Minore.

Coltivazione[modifica | modifica wikitesto]

È coltivato come pianta ornamentale in suoli non troppo aridi o alcalini[3].

Propagazione[modifica | modifica wikitesto]

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

1.↑ Helmut Genaust: Etymologisches Wörterbuch der botanischen Pflanzennamen, Nikol-Verlag, Hamburg 1996 ISBN 978-3-937872-16-2, S. 608. 2.↑ Dericks-Tan, Vollbrecht: Auf den Spuren der Wildfrüchte in Europa, Abadi-Verlag 2009, ISBN 978-3-00-021129-4, S. 230-231.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]