Stanley Praimnath

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Stanley Priamnath (...) è un sopravvissuto degli attacchi dell'Undici Settembre del 2001.

Lavorava nell'81º piano della Torre Sud del World Trade Center. È una delle poche persone che si sono salvate durante l'impatto.

11 Settembre 2001[modifica | modifica wikitesto]

Stanley stava parlando con una sua amica a Chicago dal telefono. Poco dopo, circa venti secondi prima dell'impatto, mentre guardava la Statua della Libertà, si accorse del Volo United Airlines 175 che si stava per schiantare contro la torre. Stanley non sapeva come reagire alla situazione, e negli ultimi secondi prima dell'impatto, cercò riparo sotto ad una scrivania. Si salvò, ma rimase bloccato. Inizò a urlare per cercare aiuto, fino a quando Brian Clark, un dipendente della Fuji Bank, si accorse della sua presenza mentre percorreva la scale insieme ad altre persone e si separò dal gruppo per cercare l'uomo. Si trovarono alla fine di un muro crollato e ripresero insiema la discesa delle scale, riuscendo ad abbandonare in tempo la Torre Sud prima del crollo.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]


biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie