Stadion De Vijverberg

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Stadion De Vijverberg
De Vijverberg.JPG
Informazioni
StatoPaesi Bassi Paesi Bassi
UbicazioneDoetinchem
Inizio lavori1954
Inaugurazione4 settembre 1954
StrutturaPianta rettangolare
CoperturaTutti i settori
Pista d’atleticano
Ristrutturazione1998-1999
Dim. del terreno105 x 68 m
ProprietarioBetaald Voetbal De Graafschap
GestoreBetaald Voetbal De Graafschap
Uso e beneficiari
CalcioDe Graafschap
Capienza
Posti a sedere12 600
Mappa di localizzazione

Coordinate: 51°57′21″N 6°18′35″E / 51.955833°N 6.309722°E51.955833; 6.309722

Lo Stadion De Vijverberg è uno Stadio situato a Doetinchem, nei Paesi Bassi. Lo stadio è stato inaugurato il 4 settembre 1954. Esso ospita le partite casalinghe del De Graafschap. Ha una capienza di 12.600 persone.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il Vijverberg fu costruito nel 1954 per la nascita del De Graafschap che avrebbe partecipato al concorso della NBVB. Il campo, situato nel viale Pond della città, fu finanziato da un rivenditore locale di bestiame. Il club ebbe fretta nel costruirlo e in cinque mesi il campo fu livellato e furono disposte intorno delle tribune in legno, finanziati per un piccolo tratto da società dilettantistiche della zona. In aggiunta, alcune sale per gli spogliatoi e il consiglio di amministrazione. Il 4 settembre 1954 12.000 spettatori videro Anton Beumer fare il primo gol nello stadio in una partita amichevole contro la Fortuna '54 che sarebbe poi finita in un 1-1. L'idea della costruzione fu approvata dal sindaco Jacob Boddens Hosang, consigliere anche della KNVB.

Vijverberg.svg Vijverberg.JPG

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]