Stadio di hockey di Ōi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Stadio di hockey di Ōi
Informazioni
StatoGiappone Giappone
Ubicazione4-chome, Yashio, Shinagawa, Tokyo
Inizio lavori2018
Inaugurazione2019
Mat. del terrenoErba sintetica
Area dell’edificio7 885 m²
Area totale42 400 m²
Capienza
Posti a sedere15 000 (Olimpiadi)
3 100 (post-Olimpiadi)
Mappa di localizzazione

Coordinate: 35°35′33.95″N 139°45′13.23″E / 35.592764°N 139.753675°E35.592764; 139.753675

Lo stadio di hockey di Ōi (大井ホッケー競技場 Ōi hokkē kyōgi-ba?) è uno stadio di hockey su prato situato all'interno del parco Ōi Futō Chūō Kaihin (大井ふ頭中央海浜公園 Ōi futō chūō kaihin kōen?), nel quartiere Shinagawa di Tokyo, e costruito in occasione dei Giochi della XXXII Olimpiade.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

I lavori di costruzione dell'impianto sono iniziati nel gennaio 2018 e sono terminati nel giugno 2019.[1] Il 17 agosto lo stadio ha ospitato un evento test pre-olimpico.[2] Dopo uno slittamento di un anno a causa della pandemia di COVID-19,[3] dal 24 luglio al 6 agosto 2021 l'impianto ha ospitato il torneo di hockey su prato dei Giochi della XXXII Olimpiade.[4]

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

L'impianto occupa una superficie complessiva di 42 400 m² e si compone di due campi da gioco, uno principale e uno secondario.[5] Il campo principale ha una capienza di 2 600 spettatori, mentre quello secondario di circa 500.[6] Durante i giochi olimpici la capienza totale della struttura è stata di 15 000 spettatori. Dopo i giochi, l'impianto verrà utilizzato come stadio polivalente per diverse discipline.[7]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (JA) 大井ホッケー競技場(仮称 (PDF), su gikai.city.shinagawa.tokyo.jp. URL consultato il 3 agosto 2019 (archiviato il 3 agosto 2019).
  2. ^ (EN) Tokyo 2020: Olympic "Hockey test event" set to take place on 17th august 2019, su thedragflick.com. URL consultato il 3 agosto 2019 (archiviato il 3 agosto 2019).
  3. ^ (EN) IOC, IPC, Tokyo 2020 Organising Committee and Tokyo Metropolitan Government announce new dates for the Olympic and Paralympic Games Tokyo 2020, su olympics.com, 30 marzo 2020. URL consultato il 3 luglio 2021 (archiviato il 26 giugno 2021).
  4. ^ (EN) Olympic competition schedule, su olympics.com, 25 giugno 2021. URL consultato il 3 luglio 2021 (archiviato il 26 giugno 2021).
  5. ^ (EN) Hockey stadium, su seaside-park.jp. URL consultato il 3 luglio 2021 (archiviato il 3 luglio 2021).
  6. ^ (EN) Facility Management Plan for New Permanent Venues (PDF), su 2020games.metro.tokyo.lg.jp, p. 63. URL consultato il 3 luglio 2021 (archiviato il 3 luglio 2021).
  7. ^ (EN) Oi Hockey Stadium, su 2020games.metro.tokyo.lg.jp. URL consultato il 3 luglio 2021 (archiviato il 3 luglio 2021).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]