Srđan Vidaković

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Srđan Vidaković
Nazionalità Croazia Croazia
Altezza 187 cm
Peso 77 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Squadra Darda
Carriera
Giovanili
2008-2014Osijek
Squadre di club1
2005-2008Grafičar-Vodovod Osijek? (?)
2008-2014Osijek86 (8)
2014-2015Bistra12 (0)
2015Al-Seeb? (?)
2015Sesvete0 (0)
2016Kuantan? (?)
2017Metalleghe-BSI5 (0)
2017Alta1 (0)
2018-2019Sesvete? (?)
2019-Darda? (?)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 6 settembre 2020

Srđan Vidaković (Apatin, 13 ottobre 1986) è un calciatore croato, centrocampista del Darda.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Vidaković ha giocato nelle giovanili dell'Osijek, per poi passare al Grafičar-Vodovod. A gennaio 2008 ha fatto ritorno all'Osijek, in 1. HNL, per cui ha esordito in data 1º marzo, subentrando a Matej Vlaović nel successo per 0-1 maturato sul campo del Međimurje Čakovec.[1] Il 19 aprile 2008 ha trovato la prima rete nella massima divisione locale, nel successo casalingo per 2-1 sullo NK Zagabria.[2]

Nel 2014 è passato al Bistra, in 2. HNL. Ha debuttato con questa maglia il 17 settembre di quello stesso anno, schierato titolare nel pareggio a reti inviolate arrivato sul campo del Rudeš Zagabria.[3] Nel 2015 è passato agli omaniti dell'Al-Seeb, per poi far ritorno in Croazia e giocare nello NK Sesvete.

Successivamente a questa esperienza, Vidaković è stato ingaggiato dai malesi del Kuantan. Nel 2017 si è accordato con i bosniaci del Metalleghe-BSI, per cui ha esordito in Premijer Liga in data 22 aprile, subentrando ad Elvedin Aletić nel pareggio casalingo per 0-0 contro il Mladost Doboj Kakanj.[4]

Il 16 agosto 2017, Vidaković è stato ufficialmente ingaggiato dai norvegesi dell'Alta, militanti in 2. divisjon – terzo livello del campionato locale.[5] Ha esordito in squadra il 2 settembre successivo, subentrando ad Håvard Mannsverk nella sconfitta per 4-0 subita sul campo dell'Asker.[6] Ha lasciato la squadra al termine della stagione.[7]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 26 ottobre 2017.

Stagione Club Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Supercoppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
gen.-giu. 2008 Croazia Osijek 1.HNL 9 1 CC ? ? - - - - - - 9+ 1+
2008-2009 1.HNL 18 1 CC ? ? - - - - - - 18+ 1+
2009-2010 1.HNL 20 1 CC ? ? - - - - - - 20+ 1+
2010-2011 1.HNL 25 2 CC ? ? - - - - - - 25+ 2+
2011-2012 1.HNL 9 3 CC ? ? - - - - - - 9+ 3+
2012-2013 1.HNL 0 0 CC ? ? - - - - - - ? ?
2013-2014 1.HNL 5 0 CC 1 0 - - - - - - 6 0
Totale Osijek 86 8 1+ 0+ - - - - 87+ 8+
set. 2014-gen. 2015 Croazia Bistra 2.HNL 12 0 CC 1 0 - - - - - - 13 0
gen.-giu. 2015 Oman Al-Seeb OL ? ? CO+CdL ? ? - - - - - - ? ?
nov.-dic. 2015 Croazia NK Sesvete 2.HNL 0 0 CC 0 0 - - - - - - 0 0
2016 Malaysia Kuantan PL ? ? FACup ? ? - - - - - - ? ?
apr.-giu. 2017 Bosnia ed Erzegovina Metalleghe-BSI PL 5 0 CBE - - - - - - - - 5 0
ago.-dic. 2017 Norvegia Alta 2D 1 0 CN - - - - - - - - 1 0
Totale 104+ 8+ 2+ 0+ - - - - 106+ 8+

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ NK Medjimurje Cakovec - NK Osijek, 01/mar/2008, transfermarkt.it. URL consultato il 18 agosto 2017.
  2. ^ NK Osijek - NK Zagabria, 19/apr/2008, transfermarkt.it. URL consultato il 18 agosto 2017.
  3. ^ Rudeš vs. Bistra, soccerway.com. URL consultato il 18 agosto 2017.
  4. ^ Metalleghe-BSI Jajce vs. Mladost Doboj Kakanj, soccerway.com. URL consultato il 18 agosto 2017.
  5. ^ (NO) Idris vender «hjem», altaposten.no. URL consultato il 18 agosto 2017.
  6. ^ (NO) Asker - Alta, fotball.no. URL consultato il 26 ottobre 2017.
  7. ^ (NO) Status rundt spillerstall og trenerteam, altaif.no. URL consultato il 22 gennaio 2018 (archiviato dall'url originale il 22 gennaio 2018).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]