Squadra navale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

La squadra navale è il raggruppamento organico di due o più divisioni navali e/o gruppi navali, al cui comando è normalmente posto un ammiraglio di squadra proveniente dal Corpo di stato maggiore[1] che alza la propria insegna sull'albero di maestra della nave sulla quale è imbarcato[2][3].

Struttura gerarchico-organizzativa tipo[modifica | modifica wikitesto]

armata navale o flotta[4]: unione di più squadre[5] o divisioni navali[1], è al comando di un ammiraglio d'armata o di un ammiraglio designato d'armata;
squadra navale: raggruppamento costituito da due o tre divisioni o gruppi navali, è al comando di un ammiraglio di squadra o viceammiraglio, grado equivalente;
divisione navale: raggruppamento di due o tre navi maggiori, al comando di un ammiraglio di divisione[6];
gruppo navale[7]: composto da due o tre squadriglie di unità maggiori di diverse caratteristiche, è al comando di un contrammiraglio o retroammiraglio;
squadriglia: reparto costituito da tre o quattro unità maggiori, al comando di un capitano di vascello o commodoro;
flottiglia: è composta da due o tre squadriglie di unità minori o sottili, al comando di un ufficiale superiore di vascello;
pattuglia navale[8]: piccolo gruppo composto da almeno 2 unità navali, comandata dall'ufficiale di vascello più alto in grado
unità navale[9] medio/piccola (es: pattugliatore): al comando di un tenente di vascello o sottotenente di vascello;

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Riccardo Busetto, Dizionario Militare, Zanichelli, Bologna 2004, p. 74. ISBN 978-88-08-08937-3.
  2. ^ Cfr. a p. 61 in AA. VV., Nozioni di cultura marinara, Ministero della difesa – Marina, Roma, 1959.
  3. ^ Cfr. a p. 72 in AA. VV., Nozioni generali sulla Marina, Ministero della Marina, Atena, Roma, 1940.
  4. ^ Cfr. il lemma "armata" sull'enciclopedia Treccani.
  5. ^ Cfr. il lemma "armata" sull'enciclopedia Sapere.
  6. ^ Cfr. il lemma "divisione" sull'Enciclopedia Italiana.
  7. ^ Il gruppo navale è pari alla brigata di fanteria di marina che è a sua volta composta da due o tre reggimenti, è al comando di un contrammiraglio
  8. ^ Cfr. il lemma "pattùglia" sull'enciclopedia Sapere.
  9. ^ Idem per un aeromobile (aviogetto o elicottero) dell'aviazione di marina.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • AA. VV., Nozioni di cultura marinara, Ministero della difesa – Marina, Roma, 1959.
  • AA. VV., Nozioni generali sulla Marina, Ministero della Marina, Atena, Roma, 1940.
  • Riccardo Busetto, Dizionario Militare, Zanichelli, Bologna, 2004, ISBN 978-88-08-08937-3

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]