Sporting Clube de Portugal 2015-2016

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Sporting Clube de Portugal.

Sporting Clube de Portugal
Stagione 2015-2016
AllenatorePortogallo Jorge Jesus
PresidentePortogallo Bruno De Carvalho
Primeira Liga2º posto (in Champions League)
Taça de PortugalOttavi di finale
Taça da LigaTerzo turno
Champions LeaguePlay-off (ammesso in Europa League)
Europa LeagueSedicesimi di finale
Supertaça Cândido de OliveiraVincitore
Maggiori presenzeCampionato: R. Patrício, Bryan (33)
Totale: R. Patrício (45)
Miglior marcatoreCampionato: Slimani (26)
Totale: Slimani (30)
StadioStadio José Alvalade (52 000 posti)
Maggior numero di spettatori49 699 vs Benfica
(5 marzo 2016)
Minor numero di spettatori20 567 vs Skënderbeu
(22 ottobre 2015)
Media spettatori39 988[1]¹
¹
considera le partite giocate in casa in campionato.

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti lo Sporting Clube de Portugal nelle competizioni ufficiali della stagione 2015-2016.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

La stagione 2015-2016 dello Sporting CP è l'82ª in Primeira Liga. La squadra è allenata dall'ex tecnico del Benfica Jorge Jesus. Il primo incontro stagionale per i biancoverdi è stato proprio contro i rivali cittadini del Benfica nella Supertaça Cândido de Oliveira in qualità di vincitori della Taça de Portugal. I Leões si sono imposti per una rete a zero[2] allo stadio di Algarve, conquistando il primo trofeo stagionale.

Islam Slimani (capocannionere dei biancoverdi) nella partita contro il CSKA

In campionato alla prima uscita contro il CD Tondela, sul neutro di Aveiro, lo Sporting raccoglie i primi tre punti vincendo 2-1.[3] L'esordio in casa termina con un pari (1-1) contro il Paços de Ferreira.[4] La prima vittoria in casa (1-0)[5] arriva alla quinta giornata contro il Nacional e serve a consolidare il primato insieme al Porto.[6] Il 25 ottobre, con la vittoria esterna per 3-0[7] sul Benfica, lo Sporting si porta da solo in testa alla classifica.[8] Nel girone di ritorno il Benfica si impone per una rete a zero allo stadio José Alvalade e sorpassa i rivali concittadini.[9]

L'andata dei play-off in Champions League inizia bene, con la vittoria per 2-1 in casa contro il CSKA Mosca.[10] Il ritorno però vede la sconfitta per 1-3[11] e la conseguente "retrocessione" in Europa League.[12]

Il 28 agosto, a Montecarlo, sono stati effettuati i sorteggi che comporranno la fase a gironi della UEFA Europa League 2015-2016. Lo Sporting ha pescato il Beşiktaş, la Lokomotiv Mosca e lo Skënderbeu.[13] L'esordio è subito amaro per i leões che perdono 1-3[14] in casa con la Lokomotiv, che interrompe così la striscia positiva di risultati casalinghi.[15] Il 22 ottobre arriva la prima vittoria in Europa League, ai danni dello Skënderbeu, per 5-1.[16] La prima vittoria esterna in Europa giunge il 26 novembre, per 4-2, in casa della Lokomotiv Mosca.[17] Con la vittoria per 3-1[18] sul Besiktas, lo Sporting si qualifica come seconda nel girone ai sedicesimi di Europa League.[19] Ai sedicesimi di finale, lo Sporting se la vede con i tedeschi del Bayer Leverkusen, proveniente dalla Champions League.[20] Con un risultato complessivo di 1-4 il Bayer elimina i biancoverdi dalla competizione.[21]

Il 17 ottobre lo Sporting esordisce da detentore in Taça de Portugal e batte 4-0 il Vilafranquense.[22] Il 21 novembre ottiene il passaggio agli ottavi di finale, battendo 2-1 il Benfica ai supplementari.[23] Agli ottavi di finale si interrompe il cammino dei campioni in carica, perdendo sul campo dello Sporting Braga per 4-3 dopo i tempi supplementari.[24]

Il 26 gennaio, nonostante la vittoria per 1-0 sull'Arouca, lo Sporting viene eliminato dalla Taça da Liga. La squadra biancoverde ha collezionato 6 punti, contro i 9 del Portimonense.[25]

Maglie e sponsor[modifica | modifica wikitesto]

Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Trasferta
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Terza maglia

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

La rosa e la numerazione sono tratte dal sito ufficiale dello Sporting Lisbona e sono aggiornate al 31 gennaio 2016[26][27]

N. Ruolo Giocatore
1 Portogallo P Rui Patrício
2 Italia D Ezequiel Schelotto [28] (Argentina)
3 Argentina D Jonathan Silva [29]
4 Brasile D Jefferson
5 Brasile D Ewerton
6 Italia C Alberto Aquilani
8 Giappone A Junya Tanaka [29]
9 Algeria A Islam Slimani
10 Colombia A Fredy Montero [29]
11 Brasile C Bruno César [28]
13 Uruguay D Sebastián Coates [28]
14 Portogallo C William Carvalho
15 Portogallo D Paulo Oliveira
17 Portogallo C João Mário
18 Perù A André Carrillo
19 Colombia A Teófilo Gutiérrez
N. Ruolo Giocatore
20 Costa Rica C Bryan Ruiz
21 Portogallo D João Pereira
22 Brasile P Marcelo Boeck [29]
23 Portogallo C Adrien Silva
26 Slovenia P Ažbe Jug
28 Portogallo C André Martins
29 Argentina A Hernán Barcos [28]
30 Brasile C Bruno Paulista
31 Paesi Bassi C Marvin Zeegelaar [28]
35 Portogallo D Rúben Semedo [28]
36 Portogallo A Carlos Mané
44 Brasile D Naldo
47 Portogallo D Ricardo Esgaio
55 Portogallo D Tobias Figueiredo
60 Portogallo A Gelson Martins
73 Brasile A Matheus Pereira

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Primeira Liga[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Primeira Liga 2015-2016.

Girone d'andata[modifica | modifica wikitesto]

Aveiro
14 agosto 2015, ore 20:30 WEST
1ª giornata
Tondela1 – 2
referto
Sporting LisbonaEstádio Municipal de Aveiro (22 003 spett.)
Arbitro:  Carlos Xistra (Castelo Branco)

Lisbona
22 agosto 2015, ore 18:30 WEST
2ª giornata
Sporting Lisbona1 – 1
referto
Paços FerreiraEstádio José Alvalade (40 639 spett.)
Arbitro:  Manuel Oliveira (Porto)

Coimbra
30 agosto 2015, ore 19:15 WEST
3ª giornata
Académica1 – 3
referto
Sporting LisbonaStadio Città di Coimbra (12 903 spett.)
Arbitro:  Bruno Esteves (Setúbal)

Vila do Conde
12 settembre 2015, ore 19:15 WEST
4ª giornata
Rio Ave1 – 2
referto
Sporting LisbonaEstádio do Rio Ave (6 685 spett.)
Arbitro:  Hugo Miguel (Lisbona)

Lisbona
21 settembre 2015, ore 21:00 WEST
5ª giornata
Sporting Lisbona1 – 0
referto
NacionalEstádio José Alvalade (30 057 spett.)
Arbitro:  Fábio Veríssimo (Leiria)

Porto
26 settembre 2015, ore 20:45 WEST
6ª giornata
Boavista0 – 0
referto
Sporting LisbonaEstádio do Bessa Século XXI (9 373 spett.)
Arbitro:  Soares Dias (Porto)

Lisbona
4 ottobre 2015, ore 20:30 WEST
7ª giornata
Sporting Lisbona5 – 1
referto
Vitória GuimarãesEstádio José Alvalade (31 295 spett.)
Arbitro:  Rui Costa (Porto)

Lisbona
24 ottobre 2015, ore 17:00 WET
8ª giornata
Benfica0 – 3
referto
Sporting LisbonaEstádio da Luz (63 054 spett.)
Arbitro:  Carlos Xistra (Castelo Branco)

Lisbona
31 ottobre 2015, ore 20:45 WET
9ª giornata
Sporting Lisbona1 – 0
referto
Estoril PraiaEstádio José Alvalade (40 144 spett.)
Arbitro:  Jorge Ferreira (Braga)

Arouca
8 novembre 2015, ore 20:30 WET
10ª giornata
Arouca0 – 1
referto
Sporting LisbonaStadio comunale (3 156 spett.)
Arbitro:  Cosme Machado (Braga)

Lisbona
30 novembre 2015, ore 19:00 WET
11ª giornata
Sporting Lisbona1 – 0
referto
BelenensesEstádio José Alvalade (40 144 spett.)
Arbitro:  Soares Dias (Porto)

Funchal
5 dicembre 2015, ore 20:45 WET
12ª giornata
Marítimo0 – 1
referto
Sporting LisbonaEstádio dos Barreiros (7 139 spett.)
Arbitro:  Rui Costa (Porto)

Lisbona
13 dicembre 2015, ore 18:15 WET
13ª giornata
Sporting Lisbona3 – 1
referto
MoreirenseEstádio José Alvalade (32 367 spett.)
Arbitro:  Nuno Almeida (Algarve)

Funchal
20 dicembre 2015, ore 18:15 WET
14ª giornata
União Madeira1 – 0
referto
Sporting LisbonaCentro Desportivo da Madeira (3 594 spett.)
Arbitro:  Vasco Santos (Porto)

Lisbona
2 gennaio 2016, ore 20:45 WET
15ª giornata
Sporting Lisbona2 – 0
referto
PortoEstádio José Alvalade (49 382 spett.)
Arbitro:  Hugo Miguel (Lisbona)

Setúbal
6 gennaio 2016, ore 20:15 WET
16ª giornata
Vitória Setúbal0 – 6
referto
Sporting LisbonaEstádio do Bonfim (16 560 spett.)
Arbitro:  Jorge Ferreira (Braga)

Lisbona
10 gennaio 2016, ore 16:00 WET
17ª giornata
Sporting Lisbona3 – 2
referto
BragaEstádio José Alvalade (42 148 spett.)
Arbitro:  Manuel de Sousa (Porto)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Lisbona
15 gennaio 2016, ore 20:30 WET
18ª giornata
Sporting Lisbona2 – 2
referto
TondelaEstádio José Alvalade (36 902 spett.)
Arbitro:  Luís Ferreira (Braga)

Paços de Ferreira
23 gennaio 2016, ore 20:45 WET
19ª giornata
Paços Ferreira1 – 3
referto
Sporting LisbonaEstádio da Capital do Móvel (5 920 spett.)
Arbitro:  Soares Dias (Porto)

Lisbona
30 gennaio 2016, ore 20:45 WET
20ª giornata
Sporting Lisbona3 – 2
referto
AcadémicaEstádio José Alvalade (40 139 spett.)
Arbitro:  Cosme Machado (Braga)

Lisbona
6 febbraio 2016, ore 19:00 WET
21ª giornata
Sporting Lisbona0 – 0
referto
Rio AveEstádio José Alvalade (39 721 spett.)
Arbitro:  Carlos Xistra (Castelo Branco)

Funchal
13 febbraio 2016, ore 18:30 WET
22ª giornata
Nacional0 – 4
referto
Sporting LisbonaEstádio da Madeira (4 127 spett.)
Arbitro:  Bruno Paixão (Setúbal)

Lisbona
22 febbraio 2016, ore 20:00 WET
23ª giornata
Sporting Lisbona2 – 0
referto
BoavistaEstádio José Alvalade (37 083 spett.)
Arbitro:  Rui Costa (Porto)

Guimarães
29 febbraio 2016, ore 20:00 WET
24ª giornata
Vitória Guimarães0 – 0
referto
Sporting LisbonaEstádio D. Afonso Henriques (19 924 spett.)
Arbitro:  Tiago Martins (Lisbona)

Lisbona
5 marzo 2016, ore 20:45 WET
25ª giornata
Sporting Lisbona0 – 1
referto
BenficaEstádio José Alvalade (49 699 spett.)
Arbitro:  Soares Dias (Porto)

Estoril
12 marzo 2016, ore 18:30 WET
26ª giornata
Estoril Praia1 – 2
referto
Sporting LisbonaEstádio António Coimbra da Mota (7 739 spett.)
Arbitro:  Manuel Mota (Braga)

Lisbona
19 marzo 2016, ore 18:30 WET
27ª giornata
Sporting Lisbona5 – 1
referto
AroucaEstádio José Alvalade (46 014 spett.)
Arbitro:  Manuel Oliveira (Porto)

Lisbona
4 aprile 2016, ore 21:00 WEST
28ª giornata
Belenenses2 – 5
referto
Sporting LisbonaEstádio do Restelo (12 487 spett.)
Arbitro:  Tiago Martins (Lisbona)

Lisbona
9 aprile 2016, ore 20:45 WEST
29ª giornata
Sporting Lisbona3 – 1
referto
MarítimoEstádio José Alvalade (42 497 spett.)
Arbitro:  Nuno Almeida (Faro)

Moreira de Cónegos
16 aprile 2016, ore 20:45 WEST
30ª giornata
Moreirense0 – 1
referto
Sporting LisbonaParque Joaquim de Almeida Freitas (4 840 spett.)
Arbitro:  Bruno Paixão (Setúbal)

Lisbona
23 aprile 2016, ore 18:30 WEST
31ª giornata
Sporting Lisbona2 – 0
referto
União MadeiraEstádio José Alvalade (44 719 spett.)
Arbitro:  Rui Costa (Porto)

Porto
29 aprile 2016, ore 18:30 WEST
32ª giornata
Porto1 – 3
referto
Sporting LisbonaEstádio do Dragão (41 316 spett.)
Arbitro:  Soares Dias (Porto)

Lisbona
7 maggio 2016, ore 20:45 WEST
33ª giornata
Sporting Lisbona5 – 0
referto
Vitória SetúbalEstádio José Alvalade (43 327 spett.)
Arbitro:  Tiago Martins (Lisbona)

Braga
15 maggio 2016, ore 17:00 WEST
34ª giornata
Braga0 – 4
referto
Sporting LisbonaEstádio Municipal de Braga (19 428 spett.)
Arbitro:  Hugo Miguel (Lisbona)

Taça de Portugal[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Taça de Portugal 2015-2016.
Estoril
17 ottobre 2015, ore 17:30 WEST
Terzo turno
Vilafranquense0 – 4
referto
Sporting LisbonaEstádio António Coimbra da Mota (2 832 spett.)
Arbitro:  Sérgio Piscarreta (Algarve)

Lisbona
21 novembre 2015, ore 20:00 WET
Quarto turno
Sporting Lisbona2 – 1
(d.t.s.)
referto
BenficaEstádio José Alvalade (41 244 spett.)
Arbitro:  Manuel de Sousa (Porto)

Braga
16 dicembre 2015, ore 20:00 WEST
Ottavi di finale
Braga4 – 3
(d.t.s.)
referto
Sporting LisbonaStadio comunale di Braga (10 836 spett.)
Arbitro:  Fábio Veríssimo (Leiria)

Taça da Liga[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Taça da Liga 2015-2016.

Fase a gironi[modifica | modifica wikitesto]

Lisbona
30 dicembre 2015, ore 20:00 WET
Gruppo C – 1ª giornata
Sporting Lisbona3 – 1
referto
Paços FerreiraEstádio José Alvalade (23 462 spett.)
Arbitro:  Manuel Mota (Braga)

Portimão
20 gennaio 2016, ore 19:45 WET
Gruppo C – 2ª giornata
Portimonense2 – 0
referto
Sporting LisbonaEstádio Municipal de Portimão (4 673 spett.)
Arbitro:  Manuel Oliveira (Porto)

Arouca
26 gennaio 2016, ore 18:30 WET
Gruppo C – 3ª giornata
Arouca0 – 1
referto
Sporting LisbonaStadio comunale (956 spett.)
Arbitro:  Fábio Veríssimo (Leiria)

Champions League[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Champions League 2015-2016.

Spareggi[modifica | modifica wikitesto]

Lisbona
18 agosto 2015, ore 20:45 CEST
Play-off – Andata
Sporting Lisbona2 – 1
referto
CSKA MoscaEstádio José Alvalade (41 826[30] spett.)
Arbitro: Turchia Çakir

Mosca
26 agosto 2015, ore 20:45 CEST
Play-off – Ritorno
CSKA Mosca3 – 1
referto
Sporting LisbonaArena Chimki (17 259[31] spett.)
Arbitro: Rep. Ceca Královec

Europa League[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: UEFA Europa League 2015-2016.

Fase a gironi[modifica | modifica wikitesto]

Lisbona
17 settembre 2015, ore 21:05 CEST
Gruppo H – 1ª giornata
Sporting Lisbona1 – 3
referto
Lokomotiv MoscaEstádio José Alvalade (25 400 spett.)
Arbitro: Austria Schörgenhofer

Istanbul
1º ottobre 2015, ore 19:00 CEST
Gruppo H – 2ª giornata
Beşiktaş1 – 1
referto
Sporting LisbonaStadio Olimpico Atatürk (25 827 spett.)
Arbitro: Italia Tagliavento

Lisbona
22 ottobre 2015, ore 19:00 CEST
Gruppo H – 3ª giornata
Sporting Lisbona5 – 1
referto
SkënderbeuEstádio José Alvalade (20 567 spett.)
Arbitro: Malta Pisani

Elbasan
5 novembre 2015, ore 21:05 CET
Gruppo H – 4ª giornata
Skënderbeu3 – 0
referto
Sporting LisbonaElbasan Arena (1 783 spett.)
Arbitro: Estonia Tohver

Mosca
26 novembre 2015, ore 21:05 CET
Gruppo H – 5ª giornata
Lokomotiv Mosca2 – 4
referto
Sporting LisbonaStadio Lokomotiv (11 043 spett.)
Arbitro: Spagna Mateu Lahoz

Lisbona
10 dicembre 2015, ore 21:05 CET
Gruppo H – 6ª giornata
Sporting Lisbona3 – 1
referto
BeşiktaşEstádio José Alvalade (28 211 spett.)
Arbitro: Germania Gräfe

Fase a eliminazione diretta[modifica | modifica wikitesto]

Lisbona
18 febbraio 2016, ore 21:05 CET
Sedicesimi di finale – Andata
Sporting Lisbona0 – 1
referto
Bayer LeverkusenEstádio José Alvalade (26 201 spett.)
Arbitro: Paesi Bassi Kuipers

Leverkusen
25 febbraio 2016, ore 19:00 CET
Sedicesimi di finale – Ritorno
Bayer Leverkusen3 – 1
referto
Sporting LisbonaBayArena (26 585 spett.)
Arbitro: Francia Buquet

Supertaça Cândido de Oliveira[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Supertaça Cândido de Oliveira 2015.
Faro
9 agosto 2015, ore 20:45 WEST
Benfica0 – 1
referto
Sporting LisbonaEstádio Algarve (28 717 spett.)
Arbitro:  Manuel de Sousa (Porto)

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione Punti In casa In trasferta Totale DR
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
Portuguese shield.svg Primeira Liga 86 17 13 3 1 39 12 17 14 2 1 40 9 34 27 5 2 79 21 +58
Portuguese shield.svg Taça de Portugal - 1 1 0 0 2 1 2 1 0 1 7 4 3 2 0 1 9 5 +4
Portuguese shield.svg Taça da Liga 6[32] 1 1 0 0 3 1 2 1 0 1 1 2 3 2 0 1 4 3 +1
Coppacampioni.png Champions League - 1 1 0 0 2 1 1 0 0 1 1 3 2 1 0 1 3 4 -1
Coppauefa.png Europa League 10[32] 4 2 0 2 9 6 4 1 1 2 6 9 8 3 1 4 15 15 0
Supertaça Cândido de Oliveira - - - - - - - - - - - - - 1 1 0 0 1 0 +1
Totale 102 24 18 3 3 55 21 26 17 3 6 55 27 51 36 6 9 111 48 +63

Statistiche dei giocatori[modifica | modifica wikitesto]

In corsivo i calciatori che hanno lasciato il club a stagione in corso.

Giocatore Primeira Liga Taça de Portugal+
Taça da Liga
Champions League+
Europa League
Supertaça Totale
Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni
Aquilani, A. A. Aquilani 193202+30+10+00+02+60+10+00+0000032520
Barcos, H. H. Barcos[28] 8000-+--+--+--+--+0-+0-+0-+0----8000
Boeck, M. M. Boeck 1-2001+20+-30+10+00+20+-40+00+000006-910
Carrillo, A. A. Carrillo 41100+00+00+00+02+00+00+00+010107120
Carvalho, W. W. Carvalho 272603+11+01+00+00+50+00+30+00000363100
César, B. B. César[28] 164200+10+00+00+0-+1-+0-+0-+0----18420
Coates, S. S. Coates[28] 13030-+--+--+--+--+1-+0-+0-+0----14030
Esgaio, R. R. Esgaio 80101+10+00+10+00+30+00+10+0000013030
Ewerton, Ewerton 81203+20+00+00+00+50+00+00+0000018120
Figueiredo, T. T. Figueiredo 10001+00+00+00+00+40+10+20+000006120
Gutiérrez, T. T. Gutiérrez 2210000+10+00+00+02+52+11+20+01100311430
Jefferson, Jefferson 180202+10+01+00+01+40+01+00+0100027040
Jug, A. A. Jug 00000+10+00+00+00+00+00+00+000001000
Mané, C. C. Mané 111001+20+00+00+02+60+00+00+0100023100
Mário, J. J. Mário 336102+20+00+00+02+50+10+21+0101045741
Martins, A. A. Martins 10001+20+00+00+00+30+00+00+000007000
Martins, G. G. Martins 294303+21+10+00+01+60+10+00+0100042730
Montero, F. F. Montero 133002+30+01+10+01+50+30+00+0000024620
Naldo, Naldo 180211+10+00+00+02+40+00+00+0100027021
Oliveira, P. P. Oliveira 190503+30+01+00+02+30+00+10+0100031070
Patrício, R. R. Patrício 34-19312+0-5+00+00+02+8-4+-110+00+1100047-3932
Paulista, B. B. Paulista 10001+01+01+00+00+20+00+00+000004110
Pereira, J. J. Pereira 190113+00+01+00+02+50+01+10+0101030051
Pereira, M. M. Pereira 80002+32+00+00+00+50+30+00+0000018500
Podence, D. D. Podence 0000-+1-+0-+0-+0-+0-+0-+0-+0----1000
Ruiz, B. B. Ruiz 348202+11+11+00+02+60+30+00+01000461330
Schelotto, E. E. Schelotto[28] 140300+30+00+10+0-+0-+0-+0-+0----17040
Semedo, R. R. Semedo[28] 14050-+--+--+--+--+1-+0-+0-+1[33]----15051
Silva, A. A. Silva 2981212+11+01+10+02+60+00+20+01010419171
Silva, J. J. Silva 40001+00+00+00+01+40+00+20+0000010020
Slimani, I. I. Slimani 3327602+12+02+00+02+71+11+00+010104631100
Tanaka, J. J. Tanaka 30001+20+00+00+00+10+00+00+000007000
Zeegelaar, M. M. Zeegelaar[28] 11050-+2-+1-+1-+0-+0-+0-+0-+0----13160

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) TABLES, su int.soccerway.com. URL consultato il 23 maggio 2016.
  2. ^ (PT) SL Benfica perde dérbi da Supertaça, slbenfica.pt, 9 agosto 2015.
  3. ^ (PT) Estreia de campeão que merecia mais, cdtondela.pt, 14 agosto 2015.
  4. ^ (PT) Castores trazem ponto de Alvalade (1-1), fcpf.pt, 22 agosto 2015.
  5. ^ (PT) Liga NOS: Nacional perde em Alvalade, cdnacional.pt, 21 settembre 2015 (archiviato dall'url originale il 25 settembre 2015).
  6. ^ (PT) Sporting vence Nacional e iguala F. C. Porto na liderança, jn.pt, 21 settembre 2015.
  7. ^ (PT) "Enorme vitória nas bancadas!”, slbenfica.pt, 25 ottobre 2015.
  8. ^ (PT) Sporting vence (3-0) Benfica na Luz, abola.pt, 25 ottobre 2015. URL consultato il 26 ottobre 2015 (archiviato dall'url originale il 27 ottobre 2015).
  9. ^ (PT) A primeira do bicampeão!, su zerozero.pt, 5 marzo 2016.
  10. ^ (RU) Спортинг — ПФК ЦСКА — 2:1, pfc-cska.com, 18 agosto 2015.
  11. ^ (RU) Отчет ПФК ЦСКА - Спортинг, pfc-cska.com, 26 agosto 2015 (archiviato dall'url originale il 26 agosto 2015).
  12. ^ Champions, Rooney fa 3 gol, Doumbia 2. Avanti Manchester United e Cska, gazzetta.it, 26 agosto 2015.
  13. ^ Sorteggi, it.uefa.com, 28 agosto 2015.
  14. ^ (RU) Начали с победы!, fclm.ru, 17 settembre 2015.
  15. ^ Tris Lokomotiv allo Sporting, it.uefa.com, 17 settembre 2015.
  16. ^ (SQ) Humbje e thelle ne Lisbone, gjyqtari protagonist, kfskenderbeu.al. URL consultato il 26 ottobre 2015 (archiviato dall'url originale il 26 ottobre 2015).
  17. ^ (RU) Уступили «Спортингу», fclm.ru, 26 novembre 2015.
  18. ^ (TR) Sporting CP:3 Beşiktaş:1, bjk.com.tr, 10 dicembre 2015.
  19. ^ Ai sedicesimi Fenerbahce e Marsiglia. L'Augsburg elimina il Partizan, sport.sky.it. URL consultato l'11 dicembre 2015 (archiviato dall'url originale il 4 marzo 2016).
  20. ^ Sorteggio sedicesimi di UEFA Europa League, it.uefa.com, 14 dicembre 2015.
  21. ^ (DE) 3:1 - Werkself erreicht mit Gala das Achtelfinale, bayer04.de, 25 febbraio 2016 (archiviato dall'url originale il 26 gennaio 2017).
  22. ^ (PT) Sporting goleia Vilafranquense, cmjornal.xl.pt, 17 ottobre 2015.
  23. ^ (EN) Benfica exit Cup in overtime loss, slbenfica.pt, 21 novembre 2015.
  24. ^ (PT) ALMA DE GVERREIRO PARA UMA ÉPICA REVIRAVOLTA[collegamento interrotto], scbraga.pt, 17 dicembre 2015.
  25. ^ (PT) Sporting vence em Arouca (1-0) mas fica pelo caminho, abola.pt, 26 gennaio 2016. URL consultato il 27 gennaio 2016 (archiviato dall'url originale il 27 gennaio 2016).
  26. ^ (PT) Futebol - Equipa principal, sporting.pt. URL consultato il 12 novembre 2015.
  27. ^ http://www.transfermarkt.it/sporting-lissabon/transfers/verein/336/saison_id/2015
  28. ^ a b c d e f g h i j k l Arrivato a stagione in corso
  29. ^ a b c d Ceduto nella sessione invernale di calcio mercato
  30. ^ Sporting CP 2 - 1 CSKA Moscow, su livescore.com, 18 agosto 2015.
  31. ^ CSKA Moscow vs Sporting CP, su livescore.com, 26 agosto 2015.
  32. ^ a b Vengono presi in considerazione solamente i punti riguardanti la fase a gironi
  33. ^ Per doppia ammonizione ai sedicesimi di finale
Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio