Spike Hawkins

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Spike Hawkins (1943) è un poeta britannico.

È stato uno dei protagonisti della scena poetica di Liverpool nel corso degli anni 1960 e gran parte della sua produzione è caratterizzata da opere brevi, moderniste, spiritose in versi liberi.[1]

È noto per i suoi Three Pig Poems,[2] inclusi nel libro "The Lost Fire-Brigade", pubblicato della casa editrice Fulcrum Press nel 1968. Sue opere sono comparse anche sui periodici Encounter, International Times e The Guardian.[3]

Era amico dello scrittore Johnny Byrne; insieme, realizzarono l'opera surreale "Poisoned Bellows".[4]

Dopo essere stato uno dei protagonisti dell'International Poetry Incarnation del 1965, nel 1969, ha partecipato al Poetry Gala alla Royal Festival Hall.[3]

Continua ad essere attivo, ad esempio ha partecipato al Poetry Olympics presso la Royal Albert Hall nel 2005.[5]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Margaret Drabble inserisce la sua poesia nel genere Jazz Poetry. Vedi: Margaret Drabble, Dizionario Oxford della letteratura inglese, p. 293
  2. ^ (EN) Spike Hawkins Four (formerly Three) Pig Poems, Porkopolis. URL consultato il 4 agosto 2011.
  3. ^ a b Martin Booth, British poetry 1964 to 1984, p. 141.
  4. ^ (EN) Johnny Byrne, Guardian, 25 aprile 2008. URL consultato il 3 agosto 2011 (archiviato dall'url originale il 18 luglio 2011).
  5. ^ (EN) The International Poetry Incarnation: The Beat goes on, The Independent, 22 settembre 2005. URL consultato il 14 luglio 2011 (archiviato dall'url originale il 25 giugno 2011).

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN3946576 · ISNI (EN0000 0000 3468 7817 · LCCN (ENn86014971 · WorldCat Identities (ENn86-014971
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie