Spider Robinson

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Spider Robinson con la moglie Jeanne nel 2004.

Spider Robinson (The Bronx, New York, 24 novembre 1948) è uno scrittore di fantascienza statunitense naturalizzato canadese.

Gli sono stati assegnati tre Hugo e un Nebula, oltre ad altri premi.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia parziale[1].

Romanzi[modifica | modifica wikitesto]

  • I crocevia del tempo (Callahan's Crosstime Saloon, 1977) romanzo in realtà composto da racconti aventi come punto di contatto il Saloon di Callahan. Urania n. 1164
  • Con qualunque altro nome (By Any Other Name, 1976) romanzo breve vincitore del Premio Hugo 1977, ampliato nel romanzo Telempath (non tradotto in italiano) del 1977,
  • Stardance o La danza delle stelle (Stardance, 1977) romanzo breve vincitore dei premi Hugo, Nebula e Locus nel 1978, è la parte iniziale dell'omonimo romanzo (1978); insieme ai romanzi Starseed del 1991 e Starmind del 1995 (non tradotti in italiano) forma la trilogia di Starseed, scritta insieme a Jeanne Robinson
  • La notte del potere ([The] Night of Power, 1985)
  • Stella Variabile (Variable Star, 2006) con Robert A. Heinlein

Narrativa breve[modifica | modifica wikitesto]

  • Overdose (Overdose, 1975)
  • Elefanti malinconici (Melancholy Elephants, 1982) racconto vincitore del Premio Hugo 1983
  • Due teste sono meglio di una (Two Heads Are Better Than One, 1975)
  • Rubber Soul (Rubber Soul, 1982)
  • Il tipo con gli occhi (The Guy with the Eyes, 1973)
  • Il viaggiatore del tempo (The Time-Traveler, 1974)
  • Il dilemma del millepiedi (The Centipede's Dilemma, 1977)
  • La legge sulla conservazione del dolore (The Law of the Conservation of Pain, 1974)
  • Il condimento (Just Dessert, 1977)
  • Lunga vita alla signora ("A Voice Is Heard in Ramah...", 1975)
  • Per cause innaturali (Unnatural Causes, 1975)
  • I cospiratori (The Wonderful Conspiracy, 1977)

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN22723941 · ISNI (EN0000 0001 0878 8339 · LCCN (ENn81134906 · GND (DE109885848 · BNF (FRcb12635450z (data) · NDL (ENJA00454423 · WorldCat Identities (ENn81-134906