Differenze tra le versioni di "Aragorn"

Jump to navigation Jump to search
818 byte aggiunti ,  1 anno fa
→‎Adattamenti: Spiegata più correttamente la differenza tra opera letteraria e trasposizione cinematografica
(→‎Adattamenti: Spiegata più correttamente la differenza tra opera letteraria e trasposizione cinematografica)
Etichette: Modifica da mobile Modifica da web per mobile
[[Theodore Bikel]] ha doppiato il personaggio nel film animato del 1980 ''[[Il ritorno del re (film 1980)|Il ritorno del re]]''.
 
Nella trilogia cinematografica diretta da [[Peter Jackson]] il ruolo di Aragorn è interpretato da [[Viggo Mortensen]] con la voce italiana di [[Pino Insegno]]. Mortensen ereditò il ruolo da [[Stuart Townsend]] dopo cinque giorni di riprese, poiché Jackson in seguito giudicò Townsend troppo giovane per la parte. I film, piuttosto che incedere sulle difficili vicende politiche che riguardano il ritorno di Aragorn come Re, pongono l'accento sui dubbi che Aragorn nutre nei propri confronti: egli si chiede se sarà in grado di sostenere quel peso che aveva corrotto [[Isildur]] e impedito in prima istanza di distruggere l'[[Unico Anello]] di Sauron. Egli accetta definitivamente il proprio ruolo di erede al trono solo ne ''[[Il ritorno del re (film)|Il ritorno del re]]''. Nel libri tale dubbio non è assolutamente menzionato né presente. Viene citato da [[Thranduil]] ne ''[[Lo Hobbit - La battaglia delle cinque armate]]'': alla fine della [[battaglia dei cinque eserciti]], dopo che [[Legolas]] dice al padre di non voler tornare nel [[Bosco Atro|Reame boscoso]], Thranduil gli suggerisce di recarsi a Nord e di unirsi a lui, questa scena è tuttavia errata per vari motivi: il primo è che Legolas viene mandato al consiglio di Elrond solamente per riferire che Gollum era fuggito dalle prigioni del Reame Boscoso, secondo, stando a quanto dice l'Appendice B del [[Il Signore degli Anelli]], essendo Aragorn nato nel 2931 TE, e svoltasi la battaglia nel 2941 TE, Aragorn aveva solo 10 anni in quel periodo, e si trovava ancora a Gran Burrone con la madre Gilraen, (non si incontra tuttavia con i nani che vi erano passati pochi mesi prima), Aragorn non si trova ancora nelle Terre Selvagge dove Thranduil suggerisce a Legolas di andare, questo rende la scena errata,fondamentalmente incoerente. Tuttavia è da notare che, nel romanzo, tra la festa d'addio di Bilbo e inconsistentela partenza di Frodo trascorrono ben diciassette anni, mentre nel film soltanto alcuni giorni (la festa si svolge il 22 settembre, ed il 24 ottobre Frodo è già giunto a Gran Burrone). Malgrado questa modifica, nei film l'intervallo temporale tra l'avventura di Bilbo e quella di Frodo è sempre di sessant'anni, così come l'età di Aragorn è di ottantasette. Secondo questa cronologia alternativa dunque, al tempo del viaggio di Bilbo con i nani, Aragorn avrebbe circa ventisette anni. La scena sopra citata spiegherebbe anche (sempre secondo l'interpretazione cinematografica) il fatto che Aragorn e Legolas si conoscano bene già da prima del viaggio (è proprio Legolas infatti a rivelare l'identità del ramingo davanti al Consiglio di Elrond).
 
Nel fan film intitolato ''[[La caccia a Gollum]]'' viene narrata la storia di Aragorn durante il viaggio per catturare Gollum, ovvero il precedente portatore dell'anello.
Utente anonimo

Menu di navigazione