Differenze tra le versioni di "Lettere (1914-1973)"

Jump to navigation Jump to search
Inserisco il nuovo titolo italiano dell'opera e aggiorno le info
m (Bot: orfanizzo redirect Aule)
(Inserisco il nuovo titolo italiano dell'opera e aggiorno le info)
{{libro
|titolo = LaLettere realtà in trasparenza(1941-1973)
|titoloalfa = RealtaLettere in trasparenza(1941-1973)
|titoloorig = The Letters of J. R. R. Tolkien
|autore = [[John Ronald Reuel Tolkien]]
|genere = epistolario
}}
'''''LaLettere realtà in trasparenza(1941-1973)''''' è l'edizioneun [[lingua italiana|italianaepistolario]] dellache principaleraccoglie raccolta dinumerose [[Lettera (messaggio)|lettere]] autografe dello scrittore inglese [[John Ronald Reuel Tolkien]]. Fu pubblicata per la prima volta in [[Italia]] dall'editore [[Rusconi Libri|Rusconi]], nel [[1990]] con il titolo '''La realtà in trasparenza'''. Nel 2018 è stata ripubblicata con una nuova traduzione e l'attuale titolo.
 
Ricche di informazioni, spiegazioni, aneddoti sulla creazione dell'ambientazione dei suoi romanzi, le lettere di Tolkien offrono, altresì, uno spaccato della vita intima e familiare dello scrittore: i suoi rapporti con la moglie e i quattro figli (John, Michael, Christopher e Priscilla); i personali convincimenti e ideali; i momenti più difficili vissuti dalla famiglia Tolkien, quando Christopher e Michael si trovano lontano, al fronte, durante la [[Seconda guerra mondiale]].
 
Si tratta di una selezione deldelle suosue [[epistolario]]lettere operata dal figlio [[Christopher Tolkien|Christopher]] in collaborazione col biografo [[Humphrey Carpenter]], considerata dagli "[[esegesi|esegeti"]] tolkieniani uno strumento fondamentale per comprendere il senso e il contesto dei racconti della [[Terra di Mezzo]] nella vita dell'autore inglese.
 
==Cronologia dell'edizione italiana==
Tuttavia, queste sono a tutti gli effetti dei racconti fantastici, anche se in forma di lettera.
 
La raccolta epistolare vera e propria, chiamata ''La realtà in trasparenza'', è, invece, la traduzione italiana di ''The Letters of J. R. R. Tolkien'', pubblicata per la prima volta nel [[1981]]. Essa contiene 354 lettere, ordinate cronologicamente dalla prima dell'ottobre [[1914]] all'ultima, del 29 agosto [[1973]], quattro giorni prima della morte dell'autore.
 
DalSuccessivamente, 2002al ilfallimento librodella casa editrice Rusconi, i diritti sulle opere di Tolkien pubblicate in Italia vengono acquisiti da [[Bompiani]] che ripubblica l'opera nel 2001. In seguito l'opera non vienevenne ristampatopiù edristampata èe uscì fuori catalogo fino al 2018, quando viene ristampata con una nuova traduzione e l'attuale titolo.<ref>{{Cita web|url=http://www.jrrtolkien.it/2013/07/03/le-lettere-di-tolkien-fuori-dal-catalogo-bompiani/|titolo=Le Lettere di Tolkien finiscono fuori catalogo|sito=Tutto sul mondo di J.R.R. Tolkien e dintorni - Tolkien Society of Italy|data=2013-07-03|accesso=2016-10-19}}</ref><ref>{{Cita web|url=https://tolkieniano.blogspot.it/2017/09/il-3-gennaio-2018-la-nuova-edizione.html|titolo=Il 3 gennaio 2018 la nuova edizione delle "Lettere" di J.R.R. Tolkien|autore=Tolkieniano Collection|sito=tolkieniano.blogspot.it|accesso=2017-09-06}}</ref><ref>{{Cita web|url=http://www.jrrtolkien.it/2017/09/05/le-lettere-di-tolkien-usciranno-il-3-gennaio-2018/|titolo=Dal 3 gennaio 2018 le lettere di Tolkien|sito=Associazione italiana studi tolkieniani|data=2017-09-05|accesso=2017-09-06}}</ref>
Successivamente, al fallimento della casa editrice Rusconi, i diritti sulle opere di Tolkien pubblicate in Italia vengono acquisiti da [[Bompiani]] che ripubblica l'edizione nel 2001.
Dal 2002 il libro non viene ristampato ed è fuori catalogo.<ref>{{Cita web|url=http://www.jrrtolkien.it/2013/07/03/le-lettere-di-tolkien-fuori-dal-catalogo-bompiani/|titolo=Le Lettere di Tolkien finiscono fuori catalogo|sito=Tutto sul mondo di J.R.R. Tolkien e dintorni - Tolkien Society of Italy|data=2013-07-03|accesso=2016-10-19}}</ref><ref>{{Cita web|url=https://tolkieniano.blogspot.it/2017/09/il-3-gennaio-2018-la-nuova-edizione.html|titolo=Il 3 gennaio 2018 la nuova edizione delle "Lettere" di J.R.R. Tolkien|autore=Tolkieniano Collection|sito=tolkieniano.blogspot.it|accesso=2017-09-06}}</ref>
 
== Lo Hobbit in trasparenza ==
Il 3 gennaio 2018 la Bompiani ne pubblicherà una nuova edizione, con il titolo ''Lettere (1914-1973)'', in una nuova traduzione di Lorenzo Gammarelli.<ref>{{Cita web|url=http://www.jrrtolkien.it/2017/09/05/le-lettere-di-tolkien-usciranno-il-3-gennaio-2018/|titolo=Dal 3 gennaio 2018 le lettere di Tolkien|sito=Associazione italiana studi tolkieniani|data=2017-09-05|accesso=2017-09-06}}</ref>
 
== Lo Hobbit in trasparenza ==
La pubblicazione de ''[[Lo Hobbit]]'' ha rivestito, sia per gli abitanti della [[Terra di Mezzo]] che per la carriera di scrittore di Tolkien, una importanza capitale: ''[[Il Signore degli Anelli]]'' probabilmente non sarebbe mai stato ideato, né ''[[Il Silmarillion]]'' avrebbe avuto la stessa estensione, descrivendo gli avvenimenti della [[Terza Era]].
 
A quel periodo risale la stesura di due favole: ''[[Mr. Bliss]]'' e ''[[Il cacciatore di draghi]]''.
 
== L'Anello in trasparenza ==
La stesura e la pubblicazione del ''[[Il Signore degli Anelli|Signore degli Anelli]]'' richiesero tempo e impegno tali che [[John Ronald Reuel Tolkien|Tolkien]] ebbe a dire: {{Citazione|Preferirei intraprendere il viaggio per [[Roma]] a piedi piuttosto che riscrivere da capo il mio libro.}}
 
 
==Bibliografia==
* [[John Ronald Reuel Tolkien|J.R.R. Tolkien]], ''LoLettere Hobbit annotato(1941-1973)'', note al testo di Douglas A. AndersonBompiani, Rusconi Editore2018, Milano,ISBN 1991978-88-452-9577-5.
* J.R.R. Tolkien, ''Lo Hobbit annotato'', note al testo di Douglas A. Anderson, Rusconi, Milano, 1991.
 
{{Terra di Mezzo}}
21 495

contributi

Menu di navigazione