Differenze tra le versioni di "Storia di Monteleone d'Orvieto"

Jump to navigation Jump to search
Nel [[1380]] Orvieto viene occupata dalle truppe dell'Antipapa [[Antipapa Clemente VII|Clemente VII]]° e si ritrova coinvolta nelle vicende dello [[Scisma d'Occidente]].
 
[[1382]]: Ugolino da [[Corbara (Orvieto)|Corbara]], con l'aiuto della cavalleria di Giovanni Azzo degli Ubaldini e Simonetto [[Orsini]], sonotutti al servizio della Chiesa contro l'[[Antipapa]]:, riconquistano [[Monteleone d'Orvieto|Monteleone]], [[Montegabbione]], bruciano [http://www.ilcastellodimontegabbione.it/PagineIlGobbo/IlGobbo-CastelloCasteldiFiori.htm Castel di Fiori] e cacciano i Bulgarelli (Ranuccio e Piergiovanni di Marsciano che avevano occupato nuovamente Monteleone e Montegabbione nel [[1381]] con il favore dei Muffati).
 
Nel [[1387]] i conti di [[Corbara (Orvieto)|Corbara]], entrano di nuovo in lite con i Bulgarelli i quali, aiutati da [[Pietro Farnese (signore di Montalto)|Pietro Farnese]] (parente dei Montemarte), tradiscono la fiducia loro accordata, distruggono il molino di Monte Orvietano e bruciano tutte le case di [[Monteleone d'Orvieto|Monteleone]].
3 087

contributi

Menu di navigazione