Differenze tra le versioni di "ANobii"

Jump to navigation Jump to search
1 byte rimosso ,  3 anni fa
nessun oggetto della modifica
m (sistemo elenchi puntati)
In Italia riscuote un discreto successo a cavallo del 2009/2010 unicamente dovuto al passaparola, in concomitanza all'insorgere di problemi quali rallentamenti, malfunzionamenti, bug, difficoltà di accesso, dando luogo all'abbandono da parte di molti utenti.
 
Il 2 marzo 2011 il fondatore Greg Sung annuncia l'acquisizione di aNobii da parte di una start-up inglese guidata da HMV Group e supportata da HarperCollins, Penguin e The Random House Group. L'allora AD Matteo Berlucchi, italiano in Inghilterra, esordiva annunciando un rinnovo della piattaforma (aNobii 2.0) con l'obbiettivoobiettivo di integrare funzioni social e vendita di libri/ebook. Nonostante l'apporto di qualche miglioria, il progetto non fu mai portato a termine.
 
Il 12 giugno 2012 la Sainsbury's Supermarkets Ltd. acquisisce il 64% delle partecipazioni per 1£.<ref>http://www.j-sainsbury.co.uk/media/latest-stories/2012/20120612-sainsburys-moves-into-e-book-space-with-acquisition-of-majority-stake-in-online-books-platform-anobii/</ref>
Utente anonimo

Menu di navigazione

Strumenti personali

Namespace

Varianti