Differenze tra le versioni di "Punta da trapano"

Jump to navigation Jump to search
m
titolo di sezione standard
m (apostrofo tipografico)
m (titolo di sezione standard)
Bisogna dare importanza rilevante all'uso delle punte con codolo ridotto: il diametro massimo ammesso per i trapani portatili è di 13 mm, riferito alla foratura dei metalli. Questo perché, in fase di progettazione dell'utensile, in base alle caratteristiche del motore elettrico e dell'azione, su di esso, dell'attrito volvente, si è raggiunta la massima circonferenza con diametro 13 mm. Detto questo è evidente che un diametro di 13 mm ha la circonferenza più piccola in relazione ad una circonferenza con diametro di 16 mm: ne deriva che l'attrito volvente di una punta da 16 mm è di gran lunga superiore a quello di una punta da 13 mm per cui è stato progettato l'utensile. L'azione di montare una punta da 16 mm, con codolo da 13 mm, su di un trapano che accetta nel suo mandrino massimo una punta da 13 mm mette in serio pericolo il funzionamento del motore elettrico dell'utensile stesso, nonché dell'operatore, nel caso di bloccaggio improvviso del tagliente nel foro in esecuzione.
 
==Galleria fotograficad'immagini==
<gallery>
Immagine:Spade bits.JPG|Punte a lancia o mecchie, per la lavorazione del legno
1 170 060

contributi

Menu di navigazione