Differenze tra le versioni di "La Nuova Sardegna"

Jump to navigation Jump to search
m
WPCleaner v1.37 - Fixed using Wikipedia:Check Wikipedia (Doppie quadre non chiuse)
m (WPCleaner v1.37 - Fixed using Wikipedia:Check Wikipedia (Doppie quadre non chiuse))
Nel 1967 il quotidiano viene ceduto all'imprenditore [[Nino Rovelli]], il quale aveva acquistato anche [[L'Unione Sarda]]. Nel 1980 il quotidiano viene acquistato dal [[Gruppo Editoriale L'Espresso]].
 
Alle sue pagine culturali hanno collaborato e collaborano significativi intellettuali sardi e continentali, da [[Enrico Costa (scrittore)|Enrico Costa]] ad [[Antonio Pigliaru]], da [[Giovanni Lilliu]] a [[Manlio Brigaglia]], da [[Flavio Soriga]] a [[Giulio Angioni]], da [[Marcello Fois]] a [[Luciano Marrocu]] ed ebbe come capocronista Roberto Stefanelli ricordato per l'istituzione del candeliere d'oro e d'argento e per la valorizzazione del maggio sassarese al quale è stata dedicata una via.
 
== Diffusione ==
177 675

contributi

Menu di navigazione