Differenze tra le versioni di "Sons of Liberty"

Jump to navigation Jump to search
fix ("sempre" "a volte"... ufff)
(fix ("sempre" "a volte"... ufff))
[[Immagine:Sons of Liberty flags.png|thumb|right|La bandiera in alto è quella dei Sons of Liberty, quella sotto è a volte attribuita sempre all'associazione, ma, forse, erroneamente.]]
I '''Sons of Liberty''' (dall'[[Lingua inglese|inglese]] ''Figli della Libertà'') erano i membri di una [[società segreta]] presente nel territorio [[statunitense]] nel periodo della [[guerra di indipendenza americana]], quindi intorno al [[1776]]. Il principale obiettivo di questa società segreta (e come questa ne esistevano altre) era quello di combattere la [[madrepatria]], dato che questa imponeva numerosi [[dazio|dazi]] sulla [[colonia (insediamento)|colonia]] d'[[oltremare]], come quello famoso dello [[zucchero]] e quello detto ''Stamp Act'', riguardante la [[stampa]]. I ''Sons of Liberty'' si resero famosi per i loro atti a volte [[vandalismo|vandalici]] che danneggiarono la madrepatria inglese nel periodo di [[rivoluzione]]: famosa a questo riguardo fu la [[protesta]] al ''[[Boston Tea Party|Tea Act]]'', dove al [[porto]] di [[Boston]] ([[Massachussets]]) alcuni ''Sons of Liberty'', travestiti da [[pellerossa]], attaccarono una [[nave]] carica di [[tè]] e gettarono il carico fuori dalla nave. La [[bandiera]] dei ''Sons of Liberty'' era composta da sette striscie [[rosso|rosse]] e sei [[bianco|bianche]].
 
Utente anonimo

Menu di navigazione