Differenze tra le versioni di "Giuseppina Strepponi"

Jump to navigation Jump to search
Di Giuseppina Strepponi sono conservati un ritratto ad olio di quando giovanissima cantava a Vienna (1835) e alcuni documenti relativi alla sua carriera di soprano e al matrimonio con [[Giuseppe Verdi|Verdi]] a Collonges-sous-Salève (1859) conservati al [http://www.museocasabarezzi.it Museo Verdiano Casa Barezzi] di
[[Busseto]], più svariate lettere di lavoro del periodo precedente la conoscenza di Verdi e dei primi anni Quaranta.
Nell'articolo di Giuseppe Petroni sul quotidiano cattolico [[Avvenire]] del 9 aprile 2012, Giuseppina Strepponi viene definita [[atea]] coltissima.
 
== Note ==
Utente anonimo

Menu di navigazione