Stanko Molnar: differenze tra le versioni

Jump to navigation Jump to search
m (Bot: Aggiungo template {{interprogetto}} (FAQ))
Il padre Ivan Brnjac proveniente da una famiglia di muratori,pescatori e marinai, antifascista e comunista fu condannato durante il [[regime fascista italiano]], e dopo la caduta dell'Italia nel [[1943]], si arruolò nella lotta partigiana, diventando dopo la guerra Comandante della Marina militare [[Jugoslava]]. La madre Anica figlia di contadini e grande amante del cinema e della letteratura abituò Stanko fin da piccolo alla lettura e ad amare il cinema.
 
Nella primissima infanzia la famiglia si trasferisce spesso per via del lavoro del padre, fino al suo arresto nel [[1951]] con l'accusa di alto tradimento per via delle sue opinioni filosovietiche. Il [[tribunale militare]] condanna Ivan Brnjac a sette anianni di lavori forzati e alla perdita dei diritti civili di cui ne sconta cinque.
 
[[File:Рауль..jpg|thumb|left|Con Alida Valli nel film ''[[Il caso Raoul]]'' ([[1975]])]]
Utente anonimo

Menu di navigazione