Mediaset: differenze tra le versioni

Jump to navigation Jump to search
53 byte rimossi ,  7 anni fa
Nessun oggetto della modifica
Etichette: Modifica da mobile Modifica da web per mobile
Etichette: Modifica da mobile Modifica da web per mobile
il 28 ottobre [[2014]], viene comunicata la notizia che sarebbero in corso le trattative per la fusione [[Sky]] e Mediaset, per tutelare la TV a pagamento [[Mediaset Premium]] . Questa fusione, porterebbe vantaggi a tutte e due le aziende di comunicazione televisiva. L'idea sarebbe, quella di creare una grande Pay TV italiana, che porterebbe anche grossi benefici ai consumatori italiani. L'azienda [[Sky]], avrebbe a disposizione tutte le frequente del digitale terrestre , e questo potrebbe far modificare le offerte a sua disposizione, oltretutto l'assenza di concorrenza porterebbe a un ribasso dei costi per i pacchetti degli abbonamenti, sopratuttoo quelli del calcio che ultimamente sono aumentati. Per questa fusione, bisognerà aspettare l'approvazione del fondatore Mediaset [[Silvio Berlusconi]] . [[Mediaset Premium]], ha avuto diversi problemi di guadagno in passato, adesso è alla pari con i pacchetti offerti da [[Sky]] . Per rimanere in questa situazione di comodità, nei prossimi anni gli abbonati dovranno crescere del 25 %, un'operazione non facile. I vertici Mediaset, in questi giorni dovranno far bilanciare con le entrate le spese che sono state fatte per i diritti calcistici della Champions League, che sono stati acquistati in esclusiva per Mediaset. Secondo la società di analisi, sarebbe rischioso tenere [[Mediaset Premium]] da sola nei prossimi anni , in quanto potrebbe portare un segno - nel bilancio aziendale. Viene quindi vista di buon occhio la fusione con [[Sky]], che inserirebbe più pubblicità e farebbe inserzioni sui prodotti Mediaset che potrebbero portare maggior guadagno all'azienda. I vertici Mediaset, escludono la fusione con [[Telecom Italia]], che garantiscono essere la più pericolosa. Quindi, con oggi viene accantonata la possibilità di fusione con [[Telecom]] .
 
== Fusione con Telefonica, dal 1 di dicembre 2014 nasce Mediaset Premium S.Pp.A. ==
Il 13 novembre [[2014]], viene comunicata la notizia che il consiglio d'amministrazione Mediaset ha deciso di cedere tutte le attività della TV a pagamento, ad una nuova azienda [[Mediaset Premium]] S.P.A. . Nata dal gruppo Mediaset, e la società spagnola [[Telefonica]], che come annunciato nel mese di luglio [[2014]], acquisterà 11.11 % delle attività della pay TV. La nuova società, ha il compito di rafforzare e sviluppare la qualità dei programmi trasmessi sulla TV a pagamento Mediaset. Ovviamente, il compito è quello anche di valorizzare tutti gli acquisti fatti dall'azienda per le partite sportive dei prossimi anni. Grazie alla nascita di questa nuova azienda, ci sarà un maggior sviluppo qualitativo dei pacchetti Premium , e ci sarà anche su nuove piattaforme . È previsto l'arrivo anche di nuovi sistemi d'abbonamento. La nuova azienda, avrà un totale di 267 dipendenti tra dirigenti, impiegati, tecnici e giornalisti già impiegati nel gruppo Mediaset . L'amministratore delegato di Mediaset Premium S.P.A. è [[Francesco Ricci]], già direttore della pay TV Mediaset. Il direttore dei contenuti è individuato nella presenza di : [[Yves Confalonieri]], il direttore commerciale sarà [[Marco Rosini]], il direttore tecnologie [[Eugenio Pettazzi]] e il direttore dei servizi informativi [[Domenico Alessio]].
 
Utente anonimo

Menu di navigazione