Differenze tra le versioni di "Leonard Jimmie Savage"

Jump to navigation Jump to search
template citazione; fix parametro isbn
m (Bot: rimozione campi VIAF, LCCN migrati a Wikidata: d:Q374341)
(template citazione; fix parametro isbn)
 
==Biografia==
Leonard Savage conseguì la laurea in [[matematica]] ad [[Università del Michigan|Ann Arbor]] e successivamente lavorò all'[[Institute for Advanced Study]] di [[Princeton]] ([[New Jersey]]), all'[[Università di Chicago]], all'[[Università del Michigan]], all'[[Università Yale]] e nello ''[[Statistical Research Group]]'' della [[Columbia University]]. Durante la [[II guerra mondiale]] fu assistente di [[John von Neumann]], il matematico a cui si attribuisce la costruzione dell'[[Harvard Mark I]], il primo [[calcolatore]] [[digitale (informatica)|digitale]] [[Automazione|automatico]]<ref>{{ cita libro | cognome=Hacking | nome=Ian | anno=2001 | titolo=An Introduction to Probability and Inductive Logic | pagine=184 | id isbn= ISBN 0-521-77287-7 }}</ref>
 
Il suo lavoro più noto è il libro ''Foundations of Statistics'' del [[1954]], nel quale sviluppò ulteriormente la [[teoria della probabilità]] soggettiva che sottostà alla [[teorema di Bayes|teoria bayesiana]] e alla sua applicazione nella [[teoria dei giochi]].
550 442

contributi

Menu di navigazione