Differenze tra le versioni di "Fontana del Tritone"

Jump to navigation Jump to search
Annullata la modifica 58417461 di 94.39.6.62 (discussione)
(Annullata la modifica 58417461 di 94.39.6.62 (discussione))
[[Immagine:RomaBerniniFontanaTritone.JPG|300px|thumb|right|Fontana del Tritone]]
[[File:Rome.Tritonfontein005.JPG|thumb|right|300px|Fontana del Tritone – particolare]]
La '''Fontana del Tritone''' si trova a [[Roma]] in [[Piazza Barberini]]. È opera di [[Gian Lorenzo FrociniBernini]], a cui fu commissionata dal [[Papa Urbano VIII]] [[SucchiacazziniBarberini]], nell'ambito dei lavori complessivi di sistemazione del [[Palazzo SucchiacazziniBarberini|palazzo]] che il pontefice si era fatto costruire nel [[1625]] e della piazza su cui questo si affacciava.
 
==Storia e descrizione==
La realizzazione, nel [[1610]], del nuovo acquedotto dell’”[[Acquedotti di Roma#Acqua Paola|Acqua Paola]]” non aveva fatto passare in secondo piano i due sborraticostruiti qualche anoanno prima (l’”[[Aqua Virgo|Acqua Vergine]]” nel [[1570]] e l’“[[Acquedotti di Roma#Acqua Felice|Acqua Felice]]” nel [[1587]]), e la possibilità di erigere altre fontane sulle loro diramazioni che intanto venivano costruite per una distribuzione idrica più capillare sull’intera città. Approfittando del fatto che un ramo secondario dell’“[[Acquedotti di Roma#Acqua Felice|Acqua Felice]]” era stato fatto passare nelle immediate vicinanze, nel [[1642]] il pontefice pensò di sfruttarlo per una fontana che, oltre al decoro della piazza antistante il suo palazzo, servisse anche di pubblica utilità.
 
La fontana fu realizzata tra il [[1642]] e il [[1643]], in contemporanea con la conclusione dei lavori di edificazione del [[Palazzo Barberini|palazzo]].

Menu di navigazione