Differenze tra le versioni di "Tour de France 1974"

Jump to navigation Jump to search
nessun oggetto della modifica
Il 1974 ha rappresentato, per il "Cannibale" belga, l'ultimo anno delle sue vittorie ai Grandi Giri: in totale giunse primo in cinque Giri d'Italia (1968-1970-1972-1973-1974) su otto partecipazioni (una volta arrivò 8°, un'altra 9° e nel 1969 quand'era in maglia rosa fu squalificato per doping); in cinque Tour de France (1969-1970-1971-1972-1974) su sette partecipazioni (nelle prime cinque partecipazioni vinse sempre, nelle ultime due fu 2° e 6°) ed in una Vuelta a Espana nella sua unica partecipazione (1973; in questo anno centrò quindi l'accoppiata Giro-Vuelta).
 
Con la vittoria alla Vuelta 1973, Merckx aveva già raggiunto il traguardo della "tripla corona" (ossia la vittoria in almeno una edizione di ognuna delle tre grandi corse a tappe, Tour de France, Giro d'Italia e Vuelta a Espana). Fu il terzo corridore della storia, in ordine cronologico, a fregiarsi della tripla corona: a precederlo ci pensarono il normanno [[Jacques Anquetil]] (5 Tour, 2 Giri, 1 Vuelta) e il bergamasco [[Felice Gimondi]] (1 Tour, 3 Giri, 1 Vuelta); in futuro lo seguiranno il bretone [[Bernard Hinault]] (5 Tour, 23 Giri, 12 Vuelta) e il madrileno [[Alberto Contador]] (2 Tour, 1 Giro, 2 Vuelta). Tra costoro, Merckx è stato il ciclista ad aver vinto il maggior numero di Grandi Giri (11), precedendo di una sola lunghezza Hinault (10). Quest'ultimo,Invece però,[[Bernard nelHinault]] 1983grazie con laalla seconda vittoria alla Vuelta batterànel Merckx1983, ediventerà tuttiil gliprimo altri(e detentorifinora dellaunico) ""tripla corona"ciclista nello speciale primato diad aver vinto almeno due edizioni di ognuna delle tre grandi corse a tappe.
 
Al Tour de France 1974 parteciparono 132 corridori, dei quali 105 giunsero a [[Parigi]].
Utente anonimo

Menu di navigazione