Differenze tra le versioni di "Concilio di Arles (314)"

Jump to navigation Jump to search
elenco dei partecipanti più importanti (da Wiki.fr)
(elenco dei partecipanti più importanti (da Wiki.fr))
Il [[sinodo]] condannò i donatisti. Esso minacciò anche di [[scomunica]] tutti i soldati che volevano disertare dalle armate imperiali: il che tornava comodo a Costantino nella sua lotta contro [[Licinio]].
 
Successive indagini provarono non solo che [[Felice]] non era un traditore, ma che lo erano stati alcuni vescovi del movimento donatista. Sicché Costantino, vista la loro ostinazione a rifiutare le decisioni del sinodo, prese a reprimerli con la forza, facendo esiliare molti vescovi "[[eresia|eretici]]" e confiscare le loro chiese. Ma riuscì solo a creare dei [[martire|martiri]], finché, rassegnato, abbandonò la lotta.
 
== Elenco dei partecipanti più importanti ==
* [[diocesi di Arles|Arles]]: [[vescovo]] Marinus, accompagnato dal prete Salamas e dai diaconi Nicasius, Afer, Ursinus, Petrus.
* [[arcidiocesi di Marsiglia|Marsiglia]] : vescovo Oresius accompagnato dal lettore Nazareus<ref> Régis Bertrand, ''Le Christ des Marseillais'', La Thune, Marseille, 2008, p. 12 ISBN 978-2-913847-43-9</ref>.
* [[diocesi di Vaison|Vaison]] : vescovo Dafno, accompagnato dall'[[esorcista]] Vittorio,
* [[arcidiocesi di Vienne|Vienne]] : vescovo Vero I, accompagnato dall'esorcista Beclas,
* [[arcidiocesi di Lione|Lione]] : vescovo Vocius,
* [[diocesi di Tolosa|Tolosa]] : Mamertino o Mamertinus o Mamartinus o Martinus,
* [[arcidiocesi di Rouen|Rouen]]: vescovo Aviziano in compagniia del suo diacono Nicetius,
* [[diocesi di Autun|Autun]] : vescovo Riticius,
* [[arcidiocesi di Reims|Reims]] : vescovo Betausio,
* [[arcidiocesi di Bordeaux|Bordeaux]] : vescovo Orientale,
* [[diocesi di Treviri|Treviri]] : vescovo [[Agrizio di Treviri|Agrizio]],
* [[arcidiocesi di Colonia|Colonia]] e Treviri : [[San Materno di Colonia|Materno]], vescovo di [[Colonia (Germania)|Colonia]], [[Treviri]] e [[Tongres]], parente dell'[[Costantino I|imperatore Costantino]], (egli avrebbe participato al [[concilio]] di [[Roma]] del [[313]] ed a quello di [[Arles]] nel [[314]].
* [[Galizia (provincia romana)|Galizia]]: rappresentata da un vescovo
* tre vescovi della Gran Bretagna : Eborius, vescovo di [[antica arcidiocesi di York|York]]; Restituto, vescovo di [[Antica diocesi di Londra|Londra]]; Adelfio, vescovo della città di [[Lincoln (Regno Unito)|Lincoln]] (''civitas Colonia Londenensium'')
* Tunisia ([[Thuburbo Majus]]): il vescovo Fausto
Inoltre erano presenti:
* [[diocesi di Nizza|Nizza]]: rappresentata dal diacono Innocenzo e dall'esorcista Agapista
* [[diocesi di Mende|Mende]]: diacono Geniale, delegato dalla Chiesa del [[Gévaudan]], divenuto poi vescovo
* [[Diocesi di Apt|Apt]]: la diocesi ed il suo vescovo erano rappresentati da Romano e Vittorio.
* [[Diocesi di Orange (Francia)|Orange]]: rappresentata da un chierico
== Note ==
<references/>
==Fonti==
* {{catholic encyclopedia|The Synods of Arles}}

Menu di navigazione