Anna Tatangelo: differenze tra le versioni

Jump to navigation Jump to search
m
nessun oggetto della modifica
Etichette: Modifica da mobile Modifica da web per mobile
mNessun oggetto della modifica
Il 10 dicembre [[2010]], insieme a [[Valeria Marini]] e [[Gigi D'Alessio]], pubblica la compilation, ''[[3 x te]]'', progetto il cui ricavato è destinato ad essere devoluto a favore delle associazioni: ''Noi come voi'', ''Doppia difesa'' e ''Amri.''<ref>{{Cita web |url=http://www.gigidalessio.com/blog/?p=1114 |titolo=3 x Te… Gigi, Anna & Valeria!|accesso=4 dicembre 2010 |urlarchivio=https://web.archive.org/web/20110711093120/http://www.gigidalessio.com/blog/?p=1114 |dataarchivio=11 luglio 2011 |urlmorto=sì }}</ref>
 
Nel [[2011]] Anna Tatangelo partecipa per la sesta volta al [[Festival di Sanremo 2011|Festival di Sanremo]] con un brano di cui è coautrice, ''[[Bastardo (Anna Tatangelo)|Bastardo]]'': una [[Ballata (musica)|ballata]] [[musica rockpop|rockpop]],<ref>{{cita news|url=http://www.ilgiorno.it/spettacoli/musica/2011/01/20/445603-sanremo_quest_anno.shtml|pubblicazione= Il Giorno|titolo=Blue Notes - Sanremo quest'anno suona bene|data=29 gennaio 2011}}</ref> con la quale arriva in finale e si classifica al nono posto. In contemporanea con la partecipazione al festival della cantante viene pubblicato, il 16 febbraio [[2011]], il quinto album dal titolo ''[[Progetto B]],'' realizzato in collaborazione con Gigi D'Alessio e Adriano Pennino<ref>{{Cita web|url=https://www.rockol.it/artista/anna-tatangelo/biografia?refresh_ce=|titolo=Biografia di Anna Tatangelo {{!}} Le ultime news, concerti e testi|sito=Rockol|accesso=2019-12-08}}</ref>. L'album contiene 12 inediti e la reinterpretazione di ''Mamma'', il brano di [[Cesare Andrea Bixio]] scelto dall'artista per la serata speciale del festival per i [[150 anni dell'Unità d'Italia]].<ref>{{cita web|url=http://www.rockol.it/news-191258/Sanremo-2011--i-big-in-gara-al-Festival-(secondo-Repubblica.it)|titolo=I big in gara al Festival (secondo Repubblica.it)|urlarchivio=https://web.archive.org/web/20101224004945/http://www.rockol.it/news-191258/Sanremo-2011--i-big-in-gara-al-Festival-(secondo-Repubblica.it) |dataarchivio=24 dicembre 2010 }}</ref><ref>''{{cita web|url=http://www1.adnkronos.com/IGN/News/Spettacolo/Sanremo-tra-i-big-Patty-Pravo-Giusy-Ferreri-La-Crus-Tricarico-e-Nathalie_311431945140.html |urlarchivio=https://web.archive.org/web/20150720200816/http://www1.adnkronos.com/IGN/News/Spettacolo/Sanremo-tra-i-big-Patty-Pravo-Giusy-Ferreri-La-Crus-Tricarico-e-Nathalie_311431945140.html|dataarchivio=20 luglio 2015|titolo= Sanremo Tra i Big Patty Pravo, Giusy Ferreri, La Crus, Tricarico e Nathalie}}</ref><ref>{{cita web|url=http://www.julienews.it/notizia/provincia/caserta-anna-tatangelo-rivela-la-collaborazione-nel-nuovo-album-con-il-grande-artista-mario-biondi/64056_provincia_3.html|titolo= Caserta: Anna Tatangelo rivela la collaborazione nel nuovo album con il grande artista Mario Biondi}}</ref> Tra gli autori delle canzoni del disco compaiono [[Mario Biondi (cantante)|Mario Biondi]], che firma "''Se"'' e ''[[L'aria che respiro]]'', quest'ultima cantata in duetto con la Tatangelo e pubblicata il 1º aprile 2011, come secondo singolo, e [[Renato Zero]], autore della canzone ''Anna''.<ref>{{cita web|url=http://www.fullsong.it/recensioni/pop-rock/anna-tatangelo-recensione-di-progetto-b/7-34-210-1.html|titolo= Anna Tatangelo, recensione di Progetto B}}</ref>
 
Il 22 marzo 2011, la [[Arnoldo Mondadori Editore|Mondadori]] pubblica la sua autobiografia ''Ragazza di periferia. La mia piccola favola''. Nel maggio dello stesso anno prende parte ai [[Wind Music Awards 2011|Wind Music Awards]] e ha inizio il tour. Il 24 giugno esce ''[[Sensi (Anna Tatangelo)|Sensi]]'', il terzo singolo estratto da ''[[Progetto B]].''<ref>{{cita web|url=http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/spettacolo/2011/06/21/visualizza_new.html_815444655.html|titolo= Lady Tatangelo dance in videoclip 'Sensi'|data=21 giugno 2011}}</ref>
Il disco debutta alla ventiduesima posizione nella classifica FIMI.
 
Nel [[2011]] partecipa per la sesta volta al [[Festival di Sanremo 2011|Festival di Sanremo]] classificandosi al 9º posto con [[Bastardo (Anna Tatangelo)|''Bastardo'']], il brano è una ballata rockpop, con testo firmato dalla stessa Tatangelo in coppia con [[Valentina D'Agostino]] è la descrizione del classico uomo che conquista la donna per poi abbandonarla. La canzone è stata scritta pensando a una storia finita male, quando la cantante aveva solo 16 anni. Anna Tatangelo l'ha dedicata idealmente "a chi non voleva che facessi la cantante".
In questo caso, la donna sofferente, si rivolge all'uomo al grido di «Voglio dirti quello che sento/farti morire nello stesso momento. Voglio bruciarti con il fuoco che ho dentro, per poi vederti cenere… bastardo».
 
La canzone è una dichiarazione di guerra che una donna molto ferita fa al suo compagno che viene definito "falsamente innamorato". Un attacco a chi non le ha prestato attenzione e non le ha donato amore e che ora si merita di essere ripagato con la stessa moneta, occhio per occhio dente per dente appunto.
 
''[[Muchacha]]'' è un singolo della cantante pubblicato il 4 luglio 2014, il brano è una ballata rockpop/dance.
Il videoclip del brano è stato diretto da [[Gaetano Morbioli]] e ottiene in quattro mesi circa tre milioni di visualizzazioni.
La canzone riprende il tema del precedente ''Occhio per occhio''.
159

contributi

Menu di navigazione