Cheikh Anta Diop: differenze tra le versioni

Jump to navigation Jump to search
Nessun cambiamento nella dimensione ,  1 anno fa
m
m (Annullate le modifiche di 109.115.28.45 (discussione), riportata alla versione precedente di Botcrux)
Etichetta: Rollback
 
=== L'influenza dell'Egitto ===
Al contrario di quanto molti assumono, Diop non ha mai detto che tutta l'Africa segue il modello culturale Egizianoegiziano, bensì che l'[[Egitto]] ha avuto una parte importante nell'influenzare quella che può essere definita la culla della civiltà del sud, uno sviluppo indigeno insediato nella [[valle del Nilo]]. Nonostante Diop affermi che i [[Greci]] abbiano appreso dalla civiltà [[Antico Egitto|egizia]], non si limita a dire che la cultura greca sia un semplice derivato di quella egizia. Egli infatti vede i [[Greci]] come parte della culla della civilizzazione del nord, che si distingue in quanto influenzata da condizioni climatiche e culturali ben diverse. Il suo pensiero si distacca però da quello espresso da scrittori come [[George James]] (Stolen Legacy) o [[Martin Bernal]] (Black Athena) in quanto Diop si focalizza sull'[[Africa]] e non sulla [[Grecia]]. Allo stesso tempo scrittori come [[Frank Snowden]] e [[Mary Lefkowitz]] mettono in dubbio l'unione tra la complessa cultura greca a quella egiziana.
 
=== Le lingue come dimostrazione dell'unità culturale africana ===
970

contributi

Menu di navigazione