Differenze tra le versioni di "Episodi di Don Matteo (nona stagione)"

Jump to navigation Jump to search
Etichette: Modifica da mobile Modifica da web per mobile
Etichette: Modifica da mobile Modifica da web per mobile
Don Matteo e i carabinieri indagano sulla morte di un giovane operaio in una cava. Il ragazzo, insieme al padre, si era opposto al desiderio del fratello minore di fare il ballerino, e i primi sospetti si concentrano sulla bidella della scuola che era anche l’insegnante di danza del fratello. In realtà poi si scopre che ad averlo ucciso è una sua collega della cava, delusa perché lui non voleva più lasciare quel lavoro per aprire un bar. I soldi che infatti avrebbe dovuto utilizzare con la socia per aprire il locale preferiva farli avere al fratello, perché potesse andare a Londra a inseguire il suo sogno di diventare un ballerino. Intanto Paolo, il bambino conteso, viene definitivamente affidato alle cure di Don Matteo: è molto difficile per lui portare pace in quella famiglia, cercando di ricucire lo strappo tra il piccolo e i suoi genitori. Ma alla fine il sacerdote riesce nell'intento, facendo in modo che il piccolo si riavvicini a entrambi i genitori, per poi andare a vivere col padre avendo la possibilità di vedere spesso la madre. Nel frattempo torna a Spoleto Massimo, l’ex fidanzato di Lia . Il ragazzo, determinato a riconquistarla, è disposto a tutto pur di raggiungere il suo scopo: sposare Lia e riportarla in Sicilia. Per questo finge di aver subito un incidente stradale e di avere bisogno di cure, presentandosi a casa della ragazza con un finto collare e un finto tutore alla gamba. Cecchini sistema il ragazzo a casa di Tommasi, e sarà proprio Giulio ad accorgersi che Massimo mente. Cerca di convincerlo a essere sincero con Lia, ma vedendo che il ragazzo non ne vuole sapere sarà proprio lui a parlare con la nipote di Cecchini. Lia in realtà ha già capito tutto da sola, ma delusa dalla sua vita a Spoleto pensa comunque di seguire Massimo in Sicilia per fare la madre e la moglie. Giulio la invita a ripensarci, a tentare il concorso nell'arma e cerca di infonderle fiducia in se stessa. E ci riesce. Quando Massimo si dichiara a lei, Lia lo rifiuta e corre da Giulio, per comunicargli la sua decisione di restare a Spoleto e tentare i concorso. Sta anche per dichiararsi a lui, ma viene interrotta dall'arrivo di Bianca , in lacrime perché ha scoperto che il fidanzato ha in Sicilia un’altra compagna e persino una figlia. È stata proprio l’altra donna a chiamarla e a intimarle di stare lontana dal suo uomo. Lia non può fare altro che assistere all'abbraccio consolatorio tra Giulio e Bianca, e se ne va senza confessare i suoi sentimenti.
 
*Altri interpreti: [[Simonetta Solder]] (Liliana), [[Francesco Acquaroli]] (Olindo Zanni), [[Fabio Fulco]] (Giorgio Parenti), [[Silvia Degrandi]] (Elisa Parenti), [[Roberta Mattei]] (Isabella Doni), [[Fabio La Fata]] (Massimo), [[Lorenzo D'Agata]] (Paolo Parenti), [[Gabriele Rossi (attore)|Gabriele Rossi]] (Christian Zanni), [[Antonio Monsellato]] (Mirco Zanni), [[Sydne Rome]] (Susy Dallara), [[Emma Reale]] (Martina Tommasi)
*Ascolti Italia: telespettatori 7.090.000 - share 29,91%<ref name="20mar">{{cita news|url=http://www.ufficiostampa.rai.it/ascolti/20140321/ascolti_giovedi__20_marzo.html|titolo=ASCOLTI DI GIOVEDI' 20 MARZO|editore=ufficiostampa.rai.it|data=21 marzo 2014|accesso=21 marzo 2014|urlmorto=sì}}</ref>
 
Utente anonimo

Menu di navigazione