Autostrada A1 (Italia): differenze tra le versioni

Jump to navigation Jump to search
[[File:Autostrada del sole sesso reggio emilia.jpg|thumb|Tratto [[Milano]]-[[Bologna]] (foto realizzata nei pressi di [[Reggio Emilia]])]][[File:A1 (A14 Bologna B.go Panigale).JPG|thumb|Tratto dell'Autosole a 4 corsie all'altezza dell'uscita di Bologna [[Borgo Panigale]], innesto A14 in direzione sud]]
 
Oggi la A1 ha inizio nella zona sud-est di Milano come prosecuzione, senza soluzione di continuità, della [[Autostrada A51|tangenziale Est di Milano (A51)]]. Il percorso attuale tra la tangenziale Est e lo [[svincolo]] di [[San Donato Milanese]] è una variante, denominata raccordo R6<ref>{{Cita web|url=https://www.google.it/maps/@45.4145649,9.2524858,3a,75y,289.14h,88.41t/data=!3m6!1e1!3m4!1sm5bYNO1hm3eqjpTorShuMg!2e0!7i16384!8i8192?hl=it-it|titolo=Google}}</ref> del [[#Raccordo A1-Piazzale Corvetto|percorso originario]] con il quale la A1 terminava direttamente nel centro abitato di [[Milano]]<ref>La modifica del primo tratto dell'autostrada, con l'arretramento del capolinea, giustifica il fatto che il chilometraggio parta in negativo di quasi due chilometri, in quanto il gestore non volle ricalcolare le chilometriche dell'intera arteria autostradale per non perdere i riferimenti ormai acquisiti da decenni.</ref>.
Nei pressi di [[San Giuliano Milanese]], si collega con la [[Autostrada A50|tangenziale Ovest di Milano (A50)]], poi troviamo lo svincolo di [[Melegnano]]-[[Binasco]], dopo la barriera di Milano Sud, si connette con la [[Autostrada A58|tangenziale Esterna di Milano (A58)]] e prosegue verso [[Lodi]] e [[Casalpusterlengo]] - [[Ospedaletto Lodigiano]]. Nel tratto in oggetto, è in fase autorizzativa l'ampliamento alla quarta corsia<ref>{{Cita news|nome=Il|cognome=Cittadino|url=http://www.ilcittadino.it/Facet/ultimaOra/Uuid/c9398dd8-59b9-11e6-ab41-e1cdf4c5d2c8/|titolo=Quarta corsia dell'A1: entro l'autunno via ai cantieri|accesso=9 dicembre 2016|urlmorto=sì|urlarchivio=https://web.archive.org/web/20161005170312/http://www.ilcittadino.it/Facet/ultimaOra/Uuid/c9398dd8-59b9-11e6-ab41-e1cdf4c5d2c8/|dataarchivio=5 ottobre 2016}}</ref>. Dopo aver attraversato il fiume [[Po]], l'autostrada entra in [[Emilia-Romagna]], e serve le città di [[Piacenza]], in cui si interseca con l'[[Autostrada A21 (Italia)|Autostrada A21]], [[Parma]], da cui ha origine l'[[Autostrada A15 (Italia)|Autostrada della Cisa (A15)]], [[Reggio Emilia]], [[Modena]] e [[Bologna]]. Nel tratto compreso tra Piacenza e Bologna, l'autostrada è stata ampliata alla terza corsia negli anni '70, mentre negli anni '90 è stato ampliato alla terza corsia il tratto tra Piacenza e Milano.
A nord di Modena riceve l'[[Autostrada A22 (Italia)|Autostrada del Brennero (A22)]], mentre a Bologna hanno origine dapprima l'[[Autostrada A14 (Italia)|Autostrada Adriatica (A14)]], e poco dopo il [[Raccordo autostradale 1|Ramo Casalecchio]]. Nel [[2006]] il tratto compreso tra le suddette interconnessioni, A1/A22 nei pressi di Modena Nord e A1/A14 nei pressi di Bologna Borgo Panigale, è stato ampliato a quattro corsie.
14 425

contributi

Menu di navigazione