Differenze tra le versioni di "Stefania Bonfadelli"

Jump to navigation Jump to search
fonte
(aggiungo sezione e un nuovo collegamento esterno a Discogs)
(fonte)
 
== Biografia ==
Dopo aver intrapreso a otto anni gli studi di pianoforte, inizia a quattordici anni a studiare canto prima a [[Verona]], per poi arrivare a [[Parigi]] e [[Vienna]]. Il debutto avviene nella [[Lucia di Lammermoor]] di [[Gaetano Donizetti]] a [[Rieti]] nell'ambito del concorso [[Mattia Battistini]], diretta dal Maestro [[Maurizio Rinaldi]]. A livello internazionale si fa conoscere per una produzione della [[Wiener Staatsoper]] nei [[I puritani|Puritani]] di [[Vincenzo Bellini]], nel 1997.<ref name=Corriere2020>{{cita news|url=https://www.corriere.it/spettacoli/20_agosto_09/chi-stefania-bonfadelli-soprano-figlia-adottiva-franca-valeri-de616480-da32-11ea-a147-258d96344201.shtml|titolo=Chi è Stefania Bonfadelli, il soprano figlia adottiva di Franca Valeri|data=2020-08-09|accesso=2020-08-09|nome=Alessio|cognome=Lana|pubblicazione=[[Corriere della Sera]]}}</ref> Nel corso degli anni si esibisce nei principali teatrali italiani ed internazionali.
 
Nel 2002 ha cantato [[La Traviata]] a [[Busseto]] con la regia di [[Franco Zeffirelli]] e la direzione di [[Placido Domingo]].<ref>{{Cita web|url=https://www.apemusicale.it/joomla/news/47-news2019/8177-rai5-la-traviata-da-busseto-il-4-agosto|titolo=Rai5, La traviata da Busseto il 4 agosto|autore=Redazione|sito=L'ape musicale|lingua=it-it|accesso=2019-12-17}}</ref> Nel 2004 canta nel [[Concerto di Capodanno di Venezia]], diretta da [[Lorin Maazel]].
37 339

contributi

Menu di navigazione