Differenze tra le versioni di "Guilty Gear"

Jump to navigation Jump to search
''Guilty Gear'' segue le vicende di dieci combattenti che decidono di competere al "''Second Sacred Order Tournament''", ognuno con il proprio scopo. È ambientato in un futuro triste e freddo, in cui il pianeta è stato devastato da una guerra centenaria contro i "gears", armi organiche create dall'uomo.
 
Nel 2010, infatti, l'umanità scoprì infatti una fonte d'energia illimitata dai poteri incredibili, che fu etichettata come "magia". Nonostante risolvesse i problemi di crisi energetica, ciò non fermò le incessanti guerre, anche perché il potere della magia si combinava con gli umani e altre creature tramite esperimenti, creando delle armi viventi chiamate "gears". EventualmenteAlla fine, i Gears si rivoltarono contro la razza umana, provocando una guerra globale nota come le Crociate. La guerra durò un secolo, dopo il quale un gruppo militare come il Sacro Ordine dei Santi Cavalieri affrontò e sconfisse Justice, il capo dei Gears. L'esilio di Justice in una prigione dimensionale arrestò (apparentemente) gli altri Gear, ponendo fine all'epoca del conflitto.
 
Passano 5 anni dalla fine del conflitto, e siamo nel 2180, e un Gear chiamato Testament ha iniziato un piano per far rivivere Justice e spazzare via l'umanità. Temendo questa opportunità, l'unione delle nazioni organizza un torneo per trovare dei combattenti che saranno in grado di competere con Testament, e con l'eventuale avvento di Justice, dando al vincitore la possibilità di entrare in possesso di ciò che desidera. Man mano che i combattenti procedono nel torneo, si comincia a scoprire il vero senso del torneo. Dopo aver sconfitto Testament nel penultimo incontro del torneo, il personaggio (canonicamente un cacciatore di taglie di nome Sol Badguy) permetterà la rinascita di Justice, divenendone la vittima sacrificale. Dopo aver sconfitto la minaccia di Justice, la pace viene ripristinata.

Menu di navigazione