Differenze tra le versioni di "Nazionale di calcio delle Fær Øer"

Jump to navigation Jump to search
Durante le [[Qualificazioni al campionato mondiale di calcio 2010|qualificazioni al Campionato mondiale del 2010]], l'11 ottobre [[2008]], la Nazionale faroese pareggiò 1-1 contro l'Austria, dopo essere passata in vantaggio con un gol di [[Bogi Løkin]], il cui padre giocò nella vittoria di 18 anni prima nell'esordio delle Færøer nelle competizioni ufficiali, mentre il 9 settembre [[2009]] sconfisse la Lituania per 2-1<ref>{{Cita web|url=http://www.espnfc.com/report?id=236532&cc=5739|titolo="Eight years of hurt ends". ESPN. 2009-09-09|accesso=17 novembre 2009}}</ref>. Nel corso del girone cedette per una sola rete (0-1) alla [[Nazionale di calcio della Francia|Francia]]. Nelle [[Qualificazioni al campionato europeo di calcio 2012|qualificazioni al Campionato europeo del 2012]] pareggiò 1-1 contro l'Irlanda del Nord con un gol di [[Christian Holst]] e batté l'Estonia 2-0 grazie alle reti di [[Fróði Benjaminsen]] e [[Arnbjørn Hansen]].[[File:Faroe Islands vs Greece 2-1.JPG|miniatura|Fær Øer-Grecia 2-1 del 15 giugno 2015 al [[Tórsvøllur]]|213x213px]]Il 1º marzo [[2014]] sconfisse 4-1 [[Nazionale di calcio di Gibilterra|Gibilterra]] in amichevole. Il 14 novembre 2014, nel girone di [[Qualificazioni al campionato europeo di calcio 2016|qualificazione al Campionato europeo del 2016]], ottenne una prestigiosa vittoria per 1-0 allo [[Stadio Geōrgios Karaiskakīs|Stadio Karaiskakis]] del [[Il Pireo|Pireo]] contro la [[Nazionale di calcio della Grecia|Grecia]] del c.t. [[Claudio Ranieri]], che precedeva la Nazionale faroese di 169 posizioni nel Ranking FIFA (record assoluto)<ref>{{Cita web|url=https://www.theguardian.com/football/2014/nov/19/the-knowledge-faroe-islands-biggest-shock-ever|titolo="Is the Faroe Islands' win over Greece the biggest shock of all time?". The Guardian. 14 November 2014|accesso=28 novembre 2016}}</ref>. La Nazionale del c.t. Olsen si ripeté nella partita di ritorno del 13 giugno [[2015]], in cui sconfisse nuovamente la Grecia per 2-1<ref>{{Cita web|url=https://www.theguardian.com/football/2015/jun/14/faroes-humiliate-greece-double-euro-2016-qualifying|titolo=Faroe Islands 2–1 Greece {{!}} Euro 2016 qualifying Group F match report {{!}} Football {{!}} The Guardian|accesso=29 novembre 2016}}</ref>. Il 29 marzo [[2016]] sconfisse 3-2 il Liechtenstein in amichevole a [[Marbella]], in [[Spagna]]. Nelle [[Qualificazioni al campionato mondiale di calcio 2018|qualificazioni al Campionato mondiale del 2018]] pareggiò all'esordio contro l'[[Nazionale di calcio dell'Ungheria|Ungheria]] per 0-0 e vinse la seconda partita del girone per 2-0 a [[Riga]] contro la [[Nazionale di calcio della Lettonia|Lettonia]], con le reti di [[Sonni Nattestad]] e [[Jóan Edmundsson|Jóan Símun Edmundsson]], ritrovandosi così, dopo due giornate, al secondo posto nel proprio raggruppamento, davanti al [[Nazionale di calcio del Portogallo|Portogallo]] [[Campionato europeo di calcio 2016|campione d'Europa]]<ref>{{Cita web|url=https://www.bbc.co.uk/sport/football/37591202|titolo=Latvia v Faroe Islands – BBC Sport|accesso=28 novembre 2016}}</ref>. Dopo perde contro [[Portogallo]] per 6-0 e contro la [[Svizzera]] per 2-0. In seguito pareggia per 0-0 contro l’Andorra, perde con la [[Svizzera]] per 2-0 e con il [[Portogallo]] per 5-1. Termina il Girone B vincendo con l’[[Andorra]] per 1-0, pareggia 0-0 con la [[Lettonia]] e perde 1-0 con l’[[Ungheria]]. Dopo 10 giornate si ritrova in quarta posizione, ottenendo il miglior risultato nelle European Qualifiers.
 
Nella [[UEFA Nations League 2018-2019]] venne sorteggiato nel Gruppo 3 della Lega D con [[Kosovo]], [[Azerbaigian]] e [[Malta]]. Nel primo incontro vince per 3-1 contro [[Malta]], ma poi perde contro il [[Kosovo]] e l’[[Azerbaigian]]. Dopo le due sconfitte pareggia 1-1 contro il [[Kosovo]], perde 2-0 con l’[[Azerbaigian]] e pareggia 1-1 con [[Malta]].
 
== Stadio ==
Utente anonimo

Menu di navigazione