Differenze tra le versioni di "Laurea"

Jump to navigation Jump to search
55 byte aggiunti ,  7 mesi fa
Originariamente gli ordinamenti universitari delle lauree, ai ai sensi del Regio Decreto 30 settembre 1938, n. 1652, prevedevano un numero variabile di esami, raggruppati per annualità, solitamente daa 19 a 58. Un’annualità si maturava attraverso uesami annuali o semestrali, ed era l’unità di misura degli esami universitari. Fino all'introduzione del [[dottorato di ricerca]] nella prima metà degli [[anni 1980]], la laurea era il massimo titolo accademico disponibile che consentiva al titolare di accedere alla carriera universitaria.
 
Successivamente in attuazione del [[processo di Bologna]] a partire dal 1999 è stato abolito il titolo di [[diploma universitario]] e sono stati introdotti due diversi diplomi di laurea: quella triennale e quella specialistica quest'ultima poi sostituita dalla [[laurea magistrale]], contestualmente allealla nuova definizione di [[classe di laurea]] e delle [[classi dei corsi di studio in Italia]] enonchè di undel sistema didei [[crediti formativi universitari]]. Famosi scienziati italiani nonchè vincitori di [[premio Nobel]], come [[Enrico Fermi]], [[Emilio Segrè]], [[Giulio Natta]] e [[Carlo Rubbia]] hanno conseguito la laurea come massimo titolo accademico.
 
=== Stati Uniti d'America ===
1 677

contributi

Menu di navigazione